il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Vasca di laminazione in località Campomanfoli a Castel San Giorgio, approvato il progetto di ampliamento. Soddisfatto il sindaco Paola Lanzara: “Tutto questo porterà solo benefici alla comunità”

 

Uff. stampa Comune

 

Dott.ssa Paola Lanzara - sindaca di Castel San Giorgio (SA)

CASTEL SAN GIORGIO – Lunedì mattina è stato siglato in Conferenza dei Servizi il protocollo con cui il Consorzio di Bonifica del Sarno ha approvato il  progetto di ampliamento della vasca di laminazione della località Campomanfoli per una somma di 4.600.000 euro a totale carico del ministero dell’Agricoltura.
Passi avanti anche per la realizzazione di una vasca di contenimento nella frazione Torello per la risoluzione del rischio idrogeologico, dove sono in corso rilievi e sondaggi da parte del geologo incaricato.

Presente all’incontro, su delega del sindaco Paola Lanzara, c’erano il vice sindaco, Giuseppe Alfano, e l’assessore alla Manutenzione, Giustina Galluzzo. “Il tema del rischio idrogeologico è a noi molto caro e questo protocollo ci soddisfa tantissimo perché si continua a lavorare sulla messa in sicurezza dell’intero territorio comunale”, ha detto il sindaco. “Ringrazio il vicesindaco Alfano e l’assessore Giustina Galluzzo perché, con me, hanno seguito tutte le fasi di questo progetto che potrà portare solo benefici a tutta la comunità sangiorgese. Questo è un altro obiettivo raggiunto del nostro programma elettorale che avevo sottoposto ai cittadini nel 2017″.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.