il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Calcio a 5: blitz granata a Venafro I granatini regolano senza troppe difficoltà la pratica Venafro e prenotano il pass per la fase successiva

 

Maiorano Matteo (portavoce Alma)

L’under 19 guidata da De Riggi supera con un perentorio sei a due i pari età dello Sporting Venafro. Al palazzetto di via Pedemontana il cinque salernitano mostra tutte le proprie qualità attraverso una prestazione di grande sagacia e orgoglio, che permette ai granatini di maturare il quarto successo consecutivo nella manifestazione. L’Alma, in virtù della vittoria maturata in Molise, tiene a debita distanza il Città di Chieti e resta a tre lunghezze di ritardo dallo Junior Domitia, compagine che dovrà venire a Salerno per giocarsi il passaggio diretto ai sedicesimi di finale.

LA GARA – De Riggi affida all’usato sicuro Bianchini la difesa dei pali. Il quintetto titolare granata si completa con Gheorchisor, Malamisura, Melillo e capitan Petronella. La fascia di capitano galvanizza l’enfant prodige granata che rende la partita un affare di famiglia. Le reti dei primi venti minuti portano infatti le firme dei fratelli Petronella (Simone e Giacinto) che con Severino e Melillo archiviano con largo anticipo la pratica. Il refrain della prima frazione, chiusa sul quattro a zero, si ripete nella ripresa, con l’Alma che scandisce il ritmo del gioco. Ad arricchire il tabellino dei marcatori ci pensano Malamisura e Melillo, che rendono ancor più rotondo il risultato finale in favore dei granatini.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.