il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Ordine di priorità ai fini della vaccinazione :ordinanza n. 6 ,del 9 aprile 2021, del Commissario per l’emergenza Covid-19, Generale di corpo d’Armata Francesco Paolo FIGLIUOLO .

Dr. Pietro Cusati (giurista-giornalista)

Generale di Corpo d'Armata Francesco Paolo Figliuolo - commissario per l'emergenza Covid-19

Roma ,10 aprile 2021. Considerato che occorre  procedere con la massima celerità a vaccinare coloro i quali, dalle evidenze scientifiche  risultano più vulnerabili qualora infettati dal virus SARS-CoV-2,il Commissario per l’emergenza Covid-19,Generale di corpo d’Armata Francesco Paolo FIGLIUOLO, ha firmato l’ordinanza n. 6, del 9 aprile 2021. In linea con il Piano nazionale del Ministero della Salute del 12 marzo 2021,l’ordinanza dispone  l’ ordine di priorità ai fini della vaccinazione. Persone di età superiore agli 80 anni,persone con elevata fragilità e, ove previsto dalle specifiche indicazioni contenute alla Categoria 1, Tabella 1 e 2 delle citate Raccomandazioni ad interim, dei familiari conviventi, caregiver, genitori/tutori/affidatari,persone di età compresa tra i 70 e i 79 anni e, a seguire, di quelle di età compresa tra i 60 e i 69 anni,utilizzando prevalentemente vaccini Vaxzevria (precedentemente denominato COVID-19 Vaccine AstraZeneca) come da recente indicazione dell’AIFA. Parallelamente viene completata la vaccinazione di tutto il personale sanitario e sociosanitario, in prima linea nella diagnosi, nel trattamento e nella cura del Covid-19 e di tutti coloro che operano in presenza presso strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private. A seguire, sono vaccinate le altre categorie considerate prioritarie dal Piano nazionale, parallelamente alle fasce anagrafiche secondo l’ordine indicato. Le persone, che hanno già ricevuto una prima somministrazione, potranno completare il ciclo vaccinale con il medesimo vaccino. Inoltre Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia del 9 aprile 2021, ha firmato nuove Ordinanze che entreranno in vigore a partire da lunedì 12 aprile 2021 .La prima Ordinanza dispone il passaggio in area rossa per la Regione Sardegna. La seconda Ordinanza dispone il passaggio in area arancione per le Regioni Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Toscana. I provvedimenti fanno salve eventuali misure più restrittive già adottate sui territori.Alle Regioni in zona gialla si applicano fino al 30 aprile 2021 le stesse misure della zona arancione. Complessivamente, quindi, la ripartizione delle Regioni e Province Autonome, rispetto alle misure di contenimento, a partire dal 12 aprile 2021 è la seguente:area rossa: Campania, Puglia, Sardegna, Val d’Aosta.Area arancione: tutte le altre. In Campania è aperta la piattaforma per le adesioni al piano vaccinale della fascia di età 60-69 anni. La Regione Campania comunica che le convocazioni si attiveranno nei tempi più rapidi possibile, compatibilmente con l’arrivo dei vaccini.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.