il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

VACCINAZIONI: in tilt il centro covid dell’Augusteo … una beffa per molti !!

Maddalena Mascolo

Il centro vaccinale organizzato nei locali del cine-teatro Augusteo di Salerno

SALERNO – Primo pomeriggio di domenica 11 aprile 2021, dalle ore 13.00 letteralmente in tilt il centro vaccinale anti Covi-19 allestito presso il cine-teatro Augusteo, con entrata alle spalle del Municipio di Salerno.

Perché ? Cosa è accaduto ?

Si è verificato il peggio del peggio che un’organizzazione possa augurarsi che accada.

Alle ore 13.00 tutti i prenotati per il pomeriggio erano pronti in fila, ordinati e rispettosi; ma il tempo passava e nessuno usciva o apriva i portoni per incominciare le vaccinazioni.

Passa del tempo, parecchio tempo, insomma dopo qualche ora viene annunciato che il quantitativo delle fiale destinato all’Augusteo è finito in un centro vaccinale di Nocera Inferiore.

Rapida la rassicurazione; tempo una ora e le dosi sarebbero arrivate a destinazione.

Ma le dosi a Nocera, ovviamente, non si trovano più e i prenotati dell’Augusteo sono rimasti in attesa fin dopo le ore 19.00; cioè fino al momento in cui la seduta è stata rinviata a nuova data.

 

Capisco che tutto può accadere in momenti di guerra; ma allora, mi chiedo cosa è stato chiamato a fare un generale se ancora possono verificarsi disguidi del genere.

Sperando sempre che il disguido sia stato generato da buona fede.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.