il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Calcio a 5: L’addio al futsal di Pacileo Nuova avventura nelle vesti di dirigente Lo storico capitano saluta il gruppo: “Poniamo fin da ora le basi per il futuro”

 

Matteo Maiorano (portavoce Alma)

Appende le scarpette al chiodo lo storico numero tre dell’Alma Francesco Pacileo. In occasione dell’ultimo turno stagionale contro il Benevento C5, il calcettista salernitano ha collezionato l’ultima presenza con la maglietta dell’Alma, salutando il gruppo con il quale ha maturato la salvezza con largo anticipo. Il numero tre granata, icona di sportività dentro e fuori dal campo, lascia il calcio a cinque dopo un decennio tra le fila granata. In bacheca può annoverare la vittoria di una coppa Campania di serie D e due campionati di C, risultati che hanno permesso all’Alma di scalare le categorie minori e consolidare la propria permanenza in serie B. Pacileo entrerà a far parte dei quadri dirigenziali granata a partire dalla prossima stagione.

DICHIRAZIONI DEL CALCETTISTA FRANCESCO PACILEO“Il momento di lasciare arriva per tutti ed io chiudo la carriera salutando un gruppo eccezionale, con il quale ho trascorso giornate indelebili di sport. Ringrazio la società per le gioie di questi anni, il presidente Bianchini, il direttore generale Pelusolo staff dirigenziale, mister Magalhaes e tutti gli allenatori che mi hanno preceduto, in modo particolare Nando Mainenti.

Ringrazio infine il dottor Cerino, che mi è stato accanto in questi anni con grande professionalità, curando gli infortuni che con il decorrere del tempo iniziavano a compromettere la resa sul terreno di gioco. Da domani sarò dirigente e non vedo l’ora di poter dare il mio contributo, seppur dalla scrivania, al nuovo progetto”.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.