il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

E’ morta la cantante e attrice Milva,’’La Rossa’’ della canzone d’autore,la pantera di Goro si è divisa tra musica e teatro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dr. Pietro Cusati (giurista-giornalista)

Milano 24 aprile 2021 E’ morta una delle grandi interpreti colta e sensibile della

canzone italiana, la pantera di Goro, cantante e attrice, Ilvia Maria Biolcati,in arte Milva, aveva 81 anni e viveva a Milano con la figlia Martina, critica d’arte,era malata da tempo. Soprannominata “La Rossa” per il colore della sua chioma. L’Italia è in lutto per Milva, la “rossa” della canzone italiana . Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Con Milva scompare una protagonista della musica italiana, una interprete colta, sensibile e versatile, molto apprezzata in Italia e all’estero. Esprimo sentimenti di cordoglio e vicinanza alla famiglia”.Milva è stata una delle interpreti più intense della canzone italiana, ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo realizzando più di sessanta album. Nata a Goro, in provincia di Ferrara , il 17 luglio 1939, nel corso della sua carriera ha partecipato 15 volte al Festival di Sanremo, un record di presenze che detiene insieme a Peppino Di Capri, Toto Cutugno e Al Bano. Nella sua lunga carriera Milva è passata dalla canzone popolare al teatro di Giorgio Strelher, passando per la musica di Franco Battiato, di Ennio Morricone, di Astor Piazzolla, le canzoni dei grandi compositori greci, francesi, tedeschi e tanto altro ma anche quelli sui palcoscenici di tutto il mondo. Giorgio Strelher  fa di Milva una delle più accreditate interpreti del repertorio brechtiano, in Italia e perfino in Germania, e la sceglierà come indimenticabile Jenny delle Spelonche nell’edizione del ’73 dell’Opera da tre soldi accanto a Domenico Modugno, che indossava i panni di Mackie Messer.Milva diventa una delle grandi interpreti della musica colta e d’autore. Tra gli ultimi impegni il teatro: La Variante di Lüneburg dal libro di Paolo Maurensig e a Vienna Der Besuch der alten Dame (La visita della vecchia signora) di Durrenmatt dove recita nientemeno che in lingua tedesca. Nel 2018 il Festival di Sanremo di Claudio Baglioni le assegna il premio alla carriera e nel ringraziamento letto dalla figlia Martina sul palco dell’Ariston, Milva si rivolge ai giovani: “La musica spazza via la polvere dalla vita e dall’anima degli uomini. Ma perché questo accada bisogna studiare e attingere dal passato”. Numerosi gli esponenti del mondo dello spettacolo e della politica che hanno voluto omaggiarla.

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.