il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Un parterre d’eccezione al convegno sul tema del Turismo cinofilo Appuntamento il 6 giugno a Roscigno Vecchia con l’evento organizzato dal Team Monte Pruno

 

Annavelia Salerno

(resp. ufficio stampa Comune)

 

Tutto pronto per il convegno sul turismo cinofilo che il prossimo 6 giugno, dalle 10,30, richiamerà nello splendido borgo abbandonato di Roscigno Vecchia, la Pompei del ‘900, gli amanti dei cani provenienti da tutta Italia.

“Turismo cinofilo nel Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni: aprire i parchi alla “sana” cinofilia” è il tema dell’evento che si aprirà con i saluti del sindaco di Roscigno, Pino Palmieri, del direttore dell’Associazione cinofila Team Monte Pruno, Francesco Palmieri, e del Presidente dell’Associazione, Vitantonio Cobucci.

In seguito sono previsti gli interventi di Roberto Pigliacelli, Presidente Società Italiana Pro segugio, Vincenzo Ferrara, Segretario della Società Italiana Pro segugio, Paolo Gulinelli, Presidente Società Italiana Setter, Dino Muto, Presidente dell’Ente Nazionale Cinofilia Italiana, Domenico Fulgione, Docente di Zoologia presso il Dipartimento di Biologia dell’Università Federico II, Tommaso Pellegrino, Consigliere regionale della Campania e presidente del parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Maria Carmela Polito, Sostituto Procuratore sezione ambiente, Maurizio Gasparri Senatore della Repubblica.

Le conclusioni sono affidate a Michele Albanese, Direttore Generale della Banca Monte Pruno, che supporta l’evento.

Il convegno è aperto ai cittadini, alle organizzazioni sociali, politiche, economiche e culturali. A termine dell’incontro vi sarà una degustazione di prodotti tipici. L’evento si svolgerà nel rispetto delle misure di prevenzione anti covid.

 

Segreteria evento: sindaco.roscigno@gmail.com – 342/8056590

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.