il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

PADULA, PRESENTATA ESTERNARTI 2021, VISITE GUIDATE ALL’ARTE CONTEMPORANEA. LE PRIME ATTIVITà 2021 IN PRESENZA DEL PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DAL BASSO PADULA PARCO CONTEMPORANEO.

La redazione

PADULA – È stata presentata ieri, presso la Certosa di Padula, la rassegna EsternArti 2021, promossa da Padula Parco Contemporaneo, progetto di promozione dal basso del patrimonio artistico contemporaneo delle aree esterne del monastero intitolato a San Lorenzo. Presenti, tra gli altri, il Sindaco di Padula, Paolo Imparato, il Sindaco di Sassano, Domenico Rubino, e l’Assessore alla Cultura del Comune di Padula, Filomena Chiappardo. “Con “Padula Parco Contemporaneo” si aggiunge un altro importante tassello al lavoro di valorizzazione che l’Amministrazione comunale di Padula ha portato avanti. Questo vuole essere un momento di condivisione e riscoperta del valore artistico – ha dichiarato Filomena Chiappardo – un invito a sentirsi parte attiva della comunità.”

A mettere a punto la rassegna Antonella Inglese, consulente culturale e presidente dell’Associazione FaqTotum, e Gianpaolo D’Elia, giornalista e content creator.

“Ritorniamo in presenza, dopo i mesi che ci hanno visto dialogare sui social. La Certosa e il suo Parco – ha sottolineato Gianpaolo D’Elia – sono un patrimonio di tutti: dobbiamo conoscerli e diventarne ambassador. È questo il senso di queste operazioni dal basso, sentirsi parte dei processi di promozione di questo patrimonio di comunità e dell’umanità.” A veicolare questo messaggio anche il video girato dal videomaker Alfonso Tepedino, presto disponibile sulle pagine Facebook e Instagram di Padula Parco Contemporaneo.

“Il parco della Certosa è tra i pochissimi parchi d’arte pubblica in Italia – ha dichiarato Antonella Inglese – e rientra tra i Luoghi del Contemporaneo insieme a tutta la collezione di opere d’arte della Certosa. Il nostro è un progetto di innovazione sociale di cui stiamo monitorando le azioni dallo scorso anno e da un’indagine emerge che tutte queste azioni sono in linea con una nuova idea di valorizzazione che passa attraverso la comunità che torna a vivere questi luoghi.”

Visite guidate all’arte contemporanea nel centro storico e nel parco della Certosa di Padula, vernissage, letteratura e talk, partecipazione e condivisione dal vivo e sui social network: queste le attività previste per l’edizione 2021 al via oggi, sabato 17 luglio, alle 18.30, con il primo tour guidato da Giovanni Cancellaro, direttore del Museo didattico della pietra di Padula. Per l’occasione, i musei civici del centro storico saranno visitabili gratuitamente.

Sabato 31 luglio, visita guidata gratuita all’arte pubblica presente nel parco. A conclusione del percorso, nel 700esimo anniversario della morte di Dante, l’attore Enzo D’Arco declamerà versi scelti della Divina Commedia. Un pic nic al calar del sole caratterizzerà l’appuntamento di sabato 14 agosto e rappresenterà uno dei momenti più attesi del format, che replica dopo il riscontro favorevole di pubblico ottenuto la scorsa estate.

Nel corso della presentazione, inaugurato anche lo scaffale del contemporaneo, uno spazio permanente che raccoglierà cataloghi e volumi dedicati all’arte consultabili gratuitamente da turisti e cittadini valdianesi. Un mezzo per conoscere i linguaggi del contemporaneo e i suoi protagonisti. La casa editrice Areablu Edizioni ha donato il primo corpus di volumi presenti e si impegnerà a donare ogni nuova pubblicazione artistica.

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.