il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

A SALA CONSILINA IL 3 DICEMBRE 2021 UN CONVEGNO PER CELEBRARE LA GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA DISABILITA’.

 

dr. Pietro Cusati (giornalista)

Sala Consilina (SA)L’associazione ‘’Una Speranza Onlus’’,in collaborazione  con la Fondazione della Comunità ed altre  associazioni,ha organizzato per venerdì 3 dicembre 2021,presso l’auditorium  del Teatro Comunale ‘’Mario Scarpetta’’ un convegno per celebrare la giornata internazionale per la disabilità. Le conclusioni sono affidate a Mons. Padre Antonio De Luca ,Vescovo della Diocesi di Teggiano- Policastro,modera il giornalista Pino D’Elia. L’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU)  ha proclamato nel 1981 la Giornata internazionale delle persone con disabilità, che viene celebrata ogni anno il 3 dicembre, allo scopo di promuoverne i diritti e il benessere. Il numero di persone con disabilità è in costante crescita a causa dell’invecchiamento della popolazione. A livello mondiale, esiste una correlazione positiva tra invecchiamento e disabilità, soprattutto nei Paesi più poveri in cui gli individui accumulano, nel corso della vita, maggiori rischi sanitari a causa di malattie croniche, incidenti e altre patologie.Dovrà essere garantito un accesso equo, di qualità  e senza barriere all’istruzione, un’inclusione totale a livello economico e politico, l’abolizione di ogni barriera fisica all’accesso a edifici e trasporti pubblici e un miglioramento della raccolta di dati statistici relativi alla disabilità, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo. In Italia esiste da molti anni una buona legge la n.67, del 1° marzo 2006, avente ad oggetto: “Misure per la tutela giudiziaria delle persone con disabilità vittime di discriminazioni” ,poco conosciuta e  quindi poco utilizzata, è diventata un “modello”  nell’ambito della legislazione europea.

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.