il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SPORT: è l’ora del Vestuti ?

 

La redazione

Stadio comunale Donato Vestuti

SALERNO – Riceviamo e volentieri pubblichiamo la nota diffusa dall’ufficio stampa del dr. Rino Avella (presidente della IV Commissione Consiliare Permanente per Sport, Politiche Giovanili e Innovazione) in merito alla convocazione per domani 8 febbraio l’intera commissione presso lo stadio D. Vestuti per un sopralluogo finalizzato alla verifica dello stato dell’impianto sportivo per migliorarne le qualità.

Dr. Rino Avella, presidente IV Commissione Consiliare di Salerno

Nel complimentarci per l’iniziativa del presidente Avella, questa redazione in maniera molto sommessa intende ricordare al Presidente ed a tutti i Consiglieri della IV Commissione ed al resto della stampa che per lo Stadio Vestuti sono già stati, in passato, commissionati almeno tre progetti esecutivi e/o di fattibilità (crediamo pagati dal Comune) e che lo stadio, onore e vanto della città, sta sempre di più scivolando verso il degrado assoluto.

Ecco la dichiarazione del presidente Avella: “Continuiamo nella verifica puntuale delle disfunzioni che riguardano gli impianti sportivi cittadini. Martedì 8 febbraio 2022 effettueremo un accurato e necessario sopralluogo. Verificheremo le condizioni oggettive e prenderemo nota dei problemi che affliggono il ‘Vestuti’.  La verifica dello stato in cui l’impianto oggi versa è necessaria al fine di pianificare e rapidamente proporre le soluzioni al momento possibili. Di certo è intenzione del sindaco Vincenzo Napoli e dell’Amministrazione comunale restituire la migliore fruibilità del glorioso e storico complesso sportivo polifunzionale alla città”.

A seguire, alle ore 16.00, ci sarà in loco  (varco tribuna)  l’incontro con gli organi di stampa.

Salerno, 07 febbraio 2022

 

1 Commento

  1. Tutte le ipotesi relative alla ristrutturazione dello Stadio Vestuti non potranno non considerare il valore della Palestra Senatore, impianto UNICO in centro a Salerno per la pratica di base ed agonistica di volley e basket (oltre che di altri sport di palestra). Sotto quella Curva, che sta tanto a cuore a molti, da decenni generazioni di sportivi autentici (non semplici spettatori) hanno sudato e sudano tutti i giorni, allenandosi e giocando le loro partite. Sarebbe criminale per i giovani salernitani se – come nei precedenti progetti poi fortunatamente arenatisi – si sacrificasse la Palestra per altre finalità.
    Il calcio – lo spettacolo calcio – ha caratterizzato la storia del Donato Vestuti, ma non dimentichiamo che la donazione Santamaria alla Città, sui cui terreni fu costruito, è vincolata all’utilizzo per la pratica sportiva dei salernitani.
    Che continuano a frequentarlo, in pista, sul prato e nelle palestre

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.