il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Gaffe di Amanda Lear su Rai uno e autogol del Ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani sui rincari dei carburanti ingiustificati : è una colossale truffa ai danni di tutti? “Un ministro non deve dirlo, deve agire!”.

da Pietro Cusati

 

 

 

 

 

 

In una domenica in cui le bombe continuano a piovere sulla martoriata Ucraina,una battuta infelice di pessimo gusto di Amanda Lear , anzi qualcosa di molto offensivo per le donne Ucraine. La Conduttrice di Domenica in Mara Venier si è dissociata prendendo subito le distanze da Amanda Lear. Parlando del film in uscita nelle sale sulla vita di Salvador Dalì, che affronta anche la loro relazione, e dell’attrice che la interpreta, ha detto Amanda Lear: “Ho visto la sua foto e ho detto non mi piace, sembra una ….. ucraniana.La Venier si è scusata : ‘’Voi sapete come è fatta Amanda. La base della sua personalità sono le battute di spirito, questa è stata un’uscita infelicissima che io non ho sentito, e chiudiamo qua”. “Non vorrei tornare al discorso, ma mi sono trovata in imbarazzo per l’uscita infelice di Amanda Lear. Chiedo scusa io, anche se c’entro molto poco, ma mi sento in dovere di chiedere scusa a tutte le donne, ma soprattutto a quelle ucraine che sono nel nostro cuore da settimane”. I prezzi  dei carburanti,gas ed energia elettrica  sono saliti alle stelle,per quale motivo? La problematica  è stata sollevata anche dal ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, che  ha spiegato che l’aumento del prezzo dei carburanti è “ingiustificato”, dovuta a speculazioni che non trovano fondamento di “motivazioni tecniche”. Il Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani denuncia che l’aumento del prezzo dei carburanti è ingiustificato, è speculazione, è una colossale truffa ai danni di tutti?«Stiamo assistendo ad un aumento del prezzo dei carburanti ingiustificatonon esiste motivazione tecnica di questi rialzi». «La crescita non è correlata alla realtà dei fatti, è una spirale speculativasu cui guadagnano in pochi… una colossale truffa a spese delle imprese e dei cittadini».«Una colossale truffa a spese delle imprese e dei cittadini…». “Un ministro non deve dirlo, deve agire”. Lo ha detto Carlo Calenda  commentando la denuncia del ministro Cingolani sulla truffa ai danni dei consumatori per il caro carburante. “Bisogna elinimare le accise sulla benzina: la copertura viene dagli extra profitti, non per sempre ma per i prossimi mesi”. Il Codacons ha presentato un esposto a 104 Procure della Repubblica di tutta Italia e all’Autorità garante della concorrenza e del Mercato, chiedendo di indagare sui rincari dei prezzi di benzina e gasolio e su possibili speculazioni in atto a danno di consumatori e imprese.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.