il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Carmine Manzi: dieci anni dopo …

 

da Carmine Pecoraro

Il compianto prof. Carmine Manzi

Un evento x celebrare la figura e l’opera di Carmine Manzi poeta e letterato già sindaco di Mercato San Severino a dieci anni dalla sua scomparsa. L’iniziativa si terrà domenica 3 aprile alle ore 19 nel piazzale della chiesa parrocchiale di San Michele arcangelo di S.angelo, suo paese di origine. Sui muri della chiesa del Rosario vi è un piastrellato con una splendida poesia che Manzi ha dedicato proprio al suo paese a cui era molto legato. La manifestazione è stata voluta dai tre figli dell’ artista e dal parroco del paese Don Antonio sorrentino. A Manzi è dedicata l’aula consiliare del Comune e negli anni scorsi dal sindaco Antonio Somma è stata scoperta una lapide davanti all ingresso di villa Manzi a sangelo. Per questo il primo cittadino Antonio Somma è rammaricato per il mancato invito all’evento di domenica prossima che mette in relazione alla possibile candidatura di Anna Manzi, figlia di Carmine, alle prossime elezioni comunali nelle liste dell’ex sindaco Giovanni Romano. Anna Manzi in passato è stata eletta in Consiglio comunale proprio con Romano di cui è stata per anni storica segretaria. La Giunta Somma comunque sta valutando di intitolare una strada a Carmine Manzi proprio nella frazione Sant’Angelo.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.