il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Ospedale di Scafati, pubblicato il concorso pubblico per dirigenti medici di medicina d’emergenza – Pronto Soccorso u

 

da ufficio stampa

 

 

 

 

 

 

 

 

È stato pubblicato il concorso pubblico per dirigenti medici di medicina d’emergenza-urgenza (ex-MCAU) bandito dalla ASL Salerno per il presidio ospedaliero di Scafati.

Sei posti a tempo indeterminato dedicati esclusivamente al “Mauro Scarlato” dopo che, dall’ultimo concorso pubblico conclusosi la scorsa settimana e bandito per tutto il territorio provinciale, sono stati solo 17 i medici a partecipare rispetto ai 35 posti messi a concorso.

La carenza di personale, soprattutto per alcune branche, è un problema nazionale, non solo della ASL Salerno.

“C’è una vera e propria fuga dalle specializzazioni, e questo è indicativo delle difficoltà che le ASL hanno nel reperire personale medico. È notizia di ieri (associazione ALS e ANAOO Giovani) che sono solo 10 mila i giovani immatricolati sui 16 mila posti messi a concorso in tutta Italia per le scuole di specializzazione in medicina. E la carenza maggiore è proprio quella relativa ai Pronto Soccorso. Solo una borsa su 4 bandite vede la partecipazione – dichiara il Direttore Generale, l’ing. Gennaro Sosto. “Questa è una vera e propria emergenza nell’emergenza. Ancor più emergenziale è la copertura dei posti per quei territori che non rientrano nelle aree metropolitane, che evidentemente i già pochi professionisti che partecipano ritengono meno attrattivi per la loro carriera” ha continuato Sosto. “Come Azienda stiamo provando tutte le strade, anche quelle meno battute come i concorsi specifici per i Presidi Ospedalieri come abbiamo fatto per Scafati”.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.