il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

“Studi sull’amore”: Franco Arminio al Teatro Ghirelli

Giovedì 17 Febbraio, alle ore 18.30, lo scrittore, giornalista, regista e poeta Franco Arminio presenterà al Teatro “Antonio Ghirelli” la sua nuova fatica letteraria, “Studi sull’amore”, pubblicato da Einaudi. L’evento è organizzato dalla Fondazione “Salerno Contemporanea” e da “Casa del Contemporaneo – Centro di Produzione Teatrale”.
Il nuovo libro di Arminio è una raccolta di poesie nel quale fotografa il corpo spaventato dalla morte e infiammato dall’amore, grazie alla sua lingua asciutta, sacrale, domestica e lirica nel quale presenta una sottile sensualità. Arminio dedica poesie e prose commoventi anche agli amori – vissuti o mancati – di altri scrittori e poeti, da Kafka a Pasolini, da Susan Sontag ad Amelia Rosselli, trovando una voce nuova per indagare il coraggio di essere fragili che ognuno di noi ha sentito innamorandosi.
Nato a Bisaccia nel 1960, Franco Arminio si è battuto per battaglie civili come la chiusura dell’Ospedale di Bisaccia e dell’installazione delle discariche di Formicoso, nel cuore dell’Irpinia; collabora con testate importanti come “Il Manifesto”, “Corriere della Sera” e “Il Fatto Quotidiano” e ha vinto numerosi premi letterari tra cui il Premio Carlo Levi, il Premio Stephen Dedalus, il Premio Volponi e il Premio Brancati. Cittadino onorario di Acri dal 2019, ha diretto quattro documentari tra cui “Giobbe a Teora”, “Terramossa” e il celeberrimo “Di mestiere faccio il paesologo” insieme ad Andrea D’Ambrosio, dedicato alla sua vita e alle sue opere.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti. L’evento si svolgerà in ottemperanza alle disposizioni vigenti ai fini del contenimento della diffusione del contagio del virus Covid-19, con obbligo di Green Pass rafforzato e mascherina FFP2.

Dott. Vincenzo Mele

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.