il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Babbo Natale al Ruggi

 

da Maria Romana Del Mese

 

Babbo Natale è arrivato con anticipo dai piccoli pazienti ricoverati nei reparti di Pediatria, Pediatria Chirurgica e Radioterapia Pediatrica, dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Questa mattina infatti, la Questura di Salerno, ha donato numerosi gadget istituzionali della Polizia di Stato e panettoni beneauguranti di un noto pasticciere salernitano, ai bambini del Ruggi, che hanno apprezzato con sorrisi e gioia, la bellissima iniziativa natalizia. Dopo l’arrivo in Azienda, del Questore di Salerno, Giancarlo Conticchio, accolto dalla Direzione Strategica, dolci e regali sono stati distribuiti nei vari reparti, iniziando dalla Radioterapia Pediatrica, dove il piccolo Alessandro, attualmente in cura, ha anche provato l’emozione di entrare a bordo di una volante della Polizia, che lo attendeva fuori dal reparto. Successivamente la visita è proseguita presso gli ulteriori reparti pediatrici del nosocomio. I tanti doni offerti dalla Polizia di Salerno, con garbo, gentilezza emozione e partecipazione, hanno colorato la giornata ospedaliera, perché molto spesso i piccoli gesti, celano grandi significati. Il Questore di Salerno, Giancarlo Conticchio, porge un particolare ringraziamento ai medici e alla Direzione Strategica del Ruggi, per la professionalità dimostrata in tale occasione, e per l’attenzione e la premura che ogni giorno  rivolgono ai pazienti. Al termine della mattinata inoltre, l’Associazione Donatorinati di Salerno, della Polizia di Stato, con la collaborazione dell’Associazione Giovanni Palatucci, sezione di Salerno, ha organizzato una giornata di raccolta sangue presso il Centro Trasfusionale dell’ospedale, con lo slogan ‘Dona… Un sorriso a chi ne ha bisogno’.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.