il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

APPROVATA LA FATTIBILITÀ DEL NUOVO TRINCERONE

da Uff. Stampa

 

 

 

 

 

La Giunta comunale, nella seduta di questa mattina ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica per i lavori di Decongestionamento della SS 18: Prolungamento da Via P. Atenolfi a Via P. Santoriello, il cui servizio di progettazione è finanziato con le risorse FSC 2014-20220, in attuazione della Delibera CIPE 54/2016, nell’ambito del Piano di Sviluppo e Coesione del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, per un importo complessivo di 56.518.230,87 euro.
Il provvedimento della Giunta comunale segue l’attività di verifica e validazione da parte della società specializzata Conteco Check Srl dello studio di fattibilità redatto dallo studio di progettazione affidatario dell’incarico RTI RPA – Emilio Maiorino & Partners s.r.l. – Cooprogetti Soc. Coop. Per un importo di 3.167.884,97 euro finanziato dalla Regione Campania.
“Un altro tassello importante nella trasformazione urbanistica della nostra città – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – un progetto che guarda al futuro che non è più una visione ma una concreta realizzazione di un lavoro straordinario che l’amministrazione sta portando avanti e che i cittadini possono vedere girando per la città con i tanti cantieri aperti, molti dei quali saranno completati nel 2024. In questo momento sono in corso lavori per circa 60 milioni di euro, da interventi sul rischio idrogeologico a opere di riqualificazione e rigenerazione urbana. Se a ciò aggiungiamo gli investimenti dei privati in importanti progetti sulle aree dell’ex Di Mauro e ex Cofima, arriviamo a circa 100 milioni di euro e possiamo dire che mai prima d’ora è stato messo in campo un lavoro di rivoluzione urbanistica di Cava de’ Tirreni”.
L’approvazione dello studio di fattibilità del nuovo trincerone permette il completamento dell’intera progettazione esecutiva.
“Siamo molto fiduciosi – afferma il vicesindaco Nunzio Senatore con delega ai lavori pubblici – che una volta completata l’intera progettazione esecutiva, anche il definitivo finanziamento per la costruzione della grande opera potrà essere inserito tra gli assi strategici da realizzare della Regione Campania come peraltro il Presidente De Luca ed il consigliere regionale Luca Cascone hanno più volte ribadito. Un percorso, quindi, che riteniamo tracciato fin dall’importante finanziamento della progettazione che ci ha permesso di iniziare questo grande intervento di miglioramento della mobilità che non riguarda solo la nostra città ma l’intero collegamento viario provinciale”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.