il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

A FEBBRAIO “LE STANZE DELL’ARTE” PERSONALI A PALAZZO FRUSCIONE

 

la redazione

Dal 9 al 18 febbraio 2024 torna a Salerno, con il Patrocinio del Comune di Salerno, il Format “Le Stanze dell’Arte”: 15 mostre personali in un unico, straordinario contenitore, Palazzo Fruscione, dedicate a 15 Artisti. L’evento è curato da Olga Marciano, che in questa occasione partecipa anche in qualità di artista.

Una scelta fortemente voluta con l’obiettivo di dare la giusta dimensione ad ogni artista, che ha così la possibilità di raccontare il suo progetto creativo, attraverso l’esposizione di un certo numero di opere, offrendo una visione esaustiva, nella quale si può riconoscere la tecnica, la ricerca, l’idea.

Si attraversano le numerose stanze del Palazzo, distribuite sui tre piani e, in ogni stanza, si potrà incontrare un artista ed ammirare le sue opere…

L’idea di un unico contenitore per ospitare in contemporanea varie mostre personali di artisti contemporanei è molto interessante. Un luogo dove ogni artista ha a disposizione una stanza per creare un’esperienza unica e completa per il visitatore.

Questo tipo di esposizione, dunque, consente agli artisti di avere una maggiore visibilità, ma anche di esprimere la propria creatività in un ambiente personalizzato. Ogni stanza sarà progettata per rappresentare al meglio l’artista e le sue opere.

Un contenitore di questo tipo può diventare, inoltre, punto di riferimento per gli appassionati d’arte e per coloro che cercano nuove forme di espressione artistica.

In ogni caso è evidente che un’idea come questa possa avere un grande potenziale e rappresentare un’importante risorsa per la comunità artistica e culturale.

La rassegna rappresenta anche un’opportunità per gli artisti di presentare il proprio lavoro ad un pubblico più vasto e di creare una rete di contatti all’interno del mondo artistico. Può sicuramente essere un luogo di incontro e di scambio, dove gli artisti e il pubblico possono interagire e confrontarsi.

Una piacevole alternativa alle mostre tradizionali e alle collettive d’arte, che permette ai visitatori di immergersi in un’esperienza più intima e personale con l’arte.

Gli Artisti, con le rispettive Personali sono:

1.           Eleonora Lo Conte – In divenire

2.            Lilliana Comes – Tu es anima

3.            Enzo Caruso – Forma e materia

4.            Guido Natella – Oltre la coltre – da ieri a oggi tutta l’arte è contemporanea

5.            Antonio Mariconda – Colore di donna

6.            Laura Bruno – Grafimania

7.            Arturo Amendolara – Arte & Mestieri

8.            Valeria Nuzzo – In-To the deep

9.            Angelo Nairod – Pianto di colori

10.          Sonia Vinaccia – Della gentilezza io sto!

11.          Regina Senatore – Tratti in rame

12.          Ida Mainenti – L’incontro

13.          Maria Scotti – L’eterno femminino ci trae in alto

14.          Sabrina Tortorella – L’eco dei ricordi

15.          Olga Marciano – Sinestetica

L’inaugurazione è prevista per il 9 febbraio 2024, alle ore 18.30, con i saluti di Alessandro Ferrara, Assessore alle Attività produttive, Turismo, Eventi, Innovazione del Comune di Salerno

Durante le giornate sonno in programma anche degli incontri- dibattito.

La mostra seguirà i seguenti orari:

-              Venerdì 9 febbraio – inaugurazione ore 18,00

-              Sabato 10 febbraio – apertura al pubblico ore 11.00/13.00 e 17.30/20.30

-              Domenica 11 febbraio – apertura al pubblico 11.00/13.00 e 17.30/20.30

-              Lunedì 12 febbraio – giorno di chiusura

-              Martedì 13 febbraio – apertura al pubblico ore 17.30/20.30

-              Mercoledì 14 febbraio – apertura al pubblico ore 17.30/20.30

-              Giovedì 15 febbraio – apertura al pubblico ore 17.30/20.30

-              Venerdì 16 febbraio – apertura al pubblico ore 11.00/13.00 e 17.30/20.30

-              Sabato 17 febbraio – apertura al pubblico ore 11.00/13.00 e 17.30/20.30

-              Domenica 18 febbraio – apertura al pubblico ore 11.00/13.00 e 17.30/20.30

L’ingresso è libero

Per info e aggiornamenti www.stanzedellarte.com

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.