il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

COLORE DI DONNA DI ANTONIO MARICONDA ALLE STANZE DELL’ARTE 2024

 

La redazione

Antonio Mariconda

Parliamo questa volta di Antonio Mariconda, un artista salernitano che si dedica alla ricerca del colore come mezzo per rappresentare l’animo femminile.

Da soli due anni ha iniziato ad esporre le proprie opere in pubblico e quest’anno dal 9 al 18 febbraio sarà presente alla manifestazione “Le Stanze dell’Arte”, presso il Palazzo Fruscione di Salerno, con la sua personale “COLORE DI DONNA”.

Nelle sue opere, egli utilizza principalmente colori acrilici e foglia d’oro per esaltare la luminosità e la profondità delle figure femminili che dipinge.

La tecnica utilizzata da Mariconda consiste nell’assemblare una serie di particolari insignificanti per creare figure complesse ed affascinanti, che rappresentano l’essenza stessa della donna.

I colori vibranti utilizzati evocano un senso di gioia e vivacità.

La scelta dell’artista di rappresentare queste donne come esseri colorati suggerisce che esse portino vita ed energia ovunque vadano.

Le sue opere sfidano le nozioni tradizionali di femminilità celebrando l’individualità.

In una società in cui il conformismo spesso regna sovrano, il ritratto di queste donne da parte di Mariconda incoraggia gli spettatori ad abbracciare la propria unicità e a celebrare la diversità.

In sintesi, Antonio Mariconda, grazie alla sua tecnica innovativa e alla sua grande sensibilità artistica utilizza il colore come mezzo per rappresentare l’animo femminile nella sua più bella e colorata espressione.

Vi accoglierà nella sua “stanza” al primo piano, pronto ad incuriosirvi ulteriormente con le spiegazioni che ama dare personalmente.

Ricordiamo che l’ingresso alla mostra è libero e gratuito e potrete trovare tutte le info sul sito www.stanzedellarte.com

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.