il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Automobilisti indisciplinati sull’Aversana

Filippo Ispirato

Come tutte le estati, durante i weekend di Agosto, la litoranea Sud di Salerno
nel tratto compreso tra il capoluogo e marina di Eboli diventa meta di
moltissimi vacanzieri provenienti dalla nostra provincia (e anche da quelle di
Napoli ed Avellino), che passano solitamente l’intera giornata al mare.
Le principali strade di collegamento sono sia la litoranea che la provinciale
417, comunemente detta Aversana, di recente realizzazione e dotata di un
moderno sistema viario privo di semafori sostituit dalle rotonde agli
incroci, che rendono il traffico più scorrevole.
Purtroppo tale strada, nei fine settimana di Luglio e soprattutto di Agosto,
si intasa, visto il numero straordinario di macchine in circolazione.
Si assiste purtroppo al comportamento indisciplinato di automobilisti che,
sprezzanti del pericolo e della propria ed altrui incolumità, seppur in
presenza della striscia continua su diversi tratti dell’Aversana, per
risparmiare tempo, effettuano dei sorpassi per evitare di fare delle lunghe
code ed arrivare prima a destinazione. Tali guidatori, procedendo per lunghi
tratti contromano, spesso rischiano di sfiorare le macchine che arrivano nel
senso opposto di marcia, senza neanche accennare a diminuire la propria
velocità potendo causare dei tamponamenti, anche gravi.
Consiglierei al comune di Pontecagnano, quello più interessato dal fenomeno,
in quanto maggiormente congestionato, di mettere delle pattuglie fisse di
vigili in quel tratto di strada.
Scopo dell’articolo è sollecitare un immediato intervento prima che ci possa
essere qualche incidente grave che costringa le amministrazioni locali ad
intervenire ex post, solo quando ci “scapperà il morto” .
Inoltre, suggerirei alle amministrazioni interessate di punire i trasgressori
con multe salate in modo da farli contribuire economicamente alle casse dei
comuni, visti i periodi di ristrettezze economiche e le manovre del Governo,
che ridurranno nei prossimi mesi sensibilmente i trasferimenti di fondi agli

anti locali.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.