il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Parcheggio: bocciato il figlio

ROMA – Papa’ parcheggia male? Un voto in meno in condotta per il figlio. Gli studenti cinesi della scuola primaria e secondaria nel distretto di Haidian dal prossimo anno rischiano infatti di ricevere una insufficienza in condotta nel caso i loro genitori fossero colti a commettere infrazioni al codice della strada. Lo riporta il sito di informazione Global Times. La campagna di educazione stradale partira’ negli istituti scolastici in questione dal prossimo anno in base alle decisioni prese dal Congresso nazionale del Popolo del distretto, precisa il Beijing Morning Post. ”Molti genitori parcheggiano le loro autovetture in maniera disordinata fuori dalle scuole, non rispettano le regole del codice della strada e contribuiscono ad aumentare il traffico”, ha affermato un ufficiale del distretto al Global Times. Per prevenire i parcheggi selvaggi sara’ creato un apposito team nelle aree delle scuole composto da insegnanti e polizia stradale, con il compito di monitorare la situazione.

(da Ansa del 25.12.11)

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.