il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Marchio Salerno

Luciano Focilli

SALERNO – Le polemiche e le precisazioni sulla “S” del marchio Salerno realizzato  da Massimo Vignelli (conosciuto, forse casualmente, da Vincenzo De Luca a New York) non finiscono mai. Ora è il turno di Filippo Leonelli (pubblicitario sorrentino che vive a Milano) che ha realizzato per Sorrento vari tipi di marchi tutti con la famigerata “S”. Leonelli ha scritto al sindaco di Salerno e noi vi riproponiamo il suo scritto:

<<Caro Sindaco Vincenzo De Luca,

forse bastava fare una piccola ricerca in più, per accorgersi che la Città di Sorrento usa una “S” come Brand fin dal 1995, regolarmente registrata. E con i colori utilizzati per il settore Cultura, la “S” viene utilizzata anche per la Fondazione Sorrento dal 2008, anche se all’interno di un portale. Io sono Filippo Leonelli, pubblicitario sorrentino a Milano, autore della “S” in oggetto. Conosco Massimo Vignelli e conosco la sua grandezza, e mi stupisce che non si sia impegnato più attentamente alla ricerca di eventuali “similitudini”, maggiormente quando queste similitudini sono di un paese “cugino” della stessa penisola. Faccio fatica a capire! Allego: Marchio Sorrento, Marchio Fondazione Sorrento, Guideline del Marchio Sorrento, Sito Città di Sorrento. Cordialmente. F.to: Filippo Leonelli>>.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.