il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Pasqua sicura: i Nac sequestrano 7 tonnellate di alimenti

 

Noemi Giulia Sellitto

SALERNO – Una fitta rete di controlli è stata attivata dai Nac, Nuclei Antifrodi Carabinieri del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari, in vista delle ormai sopraggiunte festività pasquali. L’operazione, che ha coinvolto anche la città di Salerno, è stata effettuata su scala nazionale ed ha portato al sequestro di oltre 7000 Kg di falsi prodotti Dop e Igp, marchi di qualità che testimoniano l’autenticità degli alimenti. I prodotti interessati sono stati in particolare pasta fresca e salumi, di gran lunga i cibi più venduti nel periodo pasquale. Numerose confezioni richiamavano sulle etichette la presenza di prodotti a denominazione d’origine, come Grana Padano, Parmigiano Reggiano o Mozzarella di Bufala, sebbene fossero in assenza delle obbligatorie autorizzazioni dei rispettivi Consorzi di Tutela. Sono stati soprattutto i Nuclei Antifrodi Carabinieri di Parma, Roma e Salerno a verificare il rispetto della normativa nazionale ed europea a sostegno della qualità alimentare, recandosi in 40 imprese agricole, nei principali centri commerciali, nei mercati e nei luoghi adibiti alla grande distribuzione organizzata. Le operazioni di controllo sono state estese anche all’estero, specie negli Usa, al fine di impedire la contraffazione dell’ ‘’Aceto Balsamico di Modena Igp’’. Fortunatamente, le suddette ispezioni continueranno, in modo da garantire ai consumatori l’autenticità e la genuinità dei prodotti acquistati.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.