il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

De Luca: ennesima puntata della telenovela

 

Da Gruppo Mov. 5 Stelle

NAPOLI – “Siamo di fronte ad una nuova puntata della telenovela De Luca”. “Questa volta i giudici hanno rinviato la decisione sulla sospensione della carica per effetto della legge Severino in attesa del pronunciamento della Corte Costituzionale”. Parla Valeria Ciarambino, capogruppo del M5s al Consiglio regionale della Campania. “Questa estenuante partita a ping pong non fa altro che far precipitare ancora di più la Campania nel caos – attacca – il vero peccato originale è stato candidare De Luca, condannato in primo grado per abuso d’ufficio e sotto processo per altre vicende, alla carica di governatore”. “Il M5S fin dall’inizio della campagna elettorale aveva bollato la candidatura di De Luca come abusiva – sottolinea Ciarambino – i fatti ci hanno dato ragione”. “A parte gli slogan e gli astuti depistaggi del presidente della Giunta – continua -  la terza regione d’Italia è praticamente ferma. Nulla si muove ed i problemi gravi dei campani sono sempre in coda alle priorità”. “I cittadini  vivono drammaticamente sulla propria pelle uno stato di grande incertezza istituzionale – aggiunge – dovuta alle vicissitudini giudiziarie di De Luca e agli scandali che lo vedono coinvolto con i suoi collaboratori – vedi caso inquietante Mastursi”. “La Campania non merita tutto questo – sottolinea – le parole trasparenza, legalità praticata, governo del territorio sono umiliate da una cattiva politica che guarda solo a tutelare la casta degli amici a discapito dei cittadini campani”.

1 Commento

  1. Gentilissimo Direttore,

    Non sono un fan di De Luca……..ne stravedo per Renzi,ma l’intransigenza, molte volte fuori luogo, dei Penta stellati mi incute timore.
    Certo c’è la siamo cercata tutta……più la politica è diventata sorda e lontana dai problemi reali della gente….più autoreferenziale, più i movimenti come quello messo su da Grillo hanno preso piede.In questo noi Italiani siamo speciali.Riusciamo sempre a farci mali da soli. Infatti abbiamo Salvini e la Lega (chiaramente punti di vista) che pretende di prendere voti pure da noi, dopo averci trattati a pesci in faccia da sempre.
    Con tutta la buona volontà e pur condividendo tante delle cose che i Grillini portano avanti, questo accanimento contro De Luca non lo comprendo (non bastava l’accanimento mediatico di La7- una succursale di zio Silvio, con Crozza che poi alla fine sta facendo diventare popolare un personaggio arrogante e sicumeroso, pensando che la satira avrebbe colpito).
    Perché i Penta Stellati fanno finta di non sapere le cose che sanno tutti? Anche loro interpretano il film “per un pugno di voti”? Peccato…….veramente peccato.
    Se De Luca non si sarebbe potuto candidare……. non si sarebbe candidato.No? E loro continuano a strombazzare una musica “plagiata”….sentita tante volte.Basta!
    Se dovrà essere sospeso sarà sospeso.No? Certamente non saranno loro ad avere questi poteri.
    Tirare in ballo il “Mistero Buffo” di Masturzi? Come siamo caduti rovinosamente in basso….non per la storia , di suo “sconcertante” ma per l’uso “Metodo Boffo” che se ne vuole fare.Non dovrebbe essere un arma usata dai 5 Stelle…ma dopo aver ascoltato quello che hanno detto sulla Boschi mi astengo da ulteriori commenti.
    E all’ora ,invece di perdersi in battaglie sterili perché non lavorare a cose concrete….con proposte….iniziative e non solo chiedere le dimissioni.dimissioni….sembra un disco rotto.
    Ho detto che il “Movimento” mi fa paura e cerco di spiegarmi:
    “Quanti sono gli utenti iscritti al sito del MoVimento 5 Stelle?”,ho letto, ha chiesto un utente sul Forum di Beppe Grillo, la risposta è presto detta e ci pensa un altro utente a rispondere: “Il calcolo è semplicissimo, prendi il numero della popolazione italiana e sottrai i minorenni, i ladri, i briganti, gli evasori fiscali e tutti quelli che non sono iscritti ad altri partiti”. Facile, no? È con la stessa partecipazione attiva che iscritti chiedono riforme e segnalano proposte: tutte sensate?
    E poi questa semplificazioni del “tutti”….ladri…briganti è giusta?
    Sono rimasto sbalordito: mi riferisco al filmato visibile su You Tube fatto dalla società di Casaleggio intitolato “Gaia nuovo ordine mondiale”. A parte lo slogan massonico del titolo e i vari simboli massonici presenti nel filmato(senza dover fare troppa attenzione) e nel nome del movimento (il numero 5, la stella a 5 punte, la V del 5 romano che vuol dire elevazione e la piramide finale con l’occhio). Guardatelo attentamente. Altro che De Luca nel paese delle meraviglie.
    Credo (almeno lasciatemi sperare) di essere intellettualmente onesto e coerente, perché politicamente sento di appartenere che a una idea politica ad una “corrente di coscienza”.
    Ma alla fine che cos’è questo “Movimento” ? (almeno per me) :……… metti un paio di battaglie di sinistra, un tocco di inquietudine ecologista, un filino di bolscevismo e di paranoia web, condisci con un pizzico di radicalismo e una spolverata di follia messianica et voilà, ecco il gran piatto a 5 Stelle. Portata apprezzata da molti italiani che la trovano per ora irrinunciabile, ma solo se a servirla, venga servita suon di «vaffa».Ma è credibile?
    Son abituato ad altri metodi, tutto ciò a cui ho partecipato, tutte le proteste – anche quelle al limite , hanno avuto,sempre, come fine principe solo e soltanto il miglioramento sociale collettivo. Se la Politica non è supportata da questa specifica presa di coscienza – nel pieno convincimento di perpetuarla fino alla fine della nostra azione socio/politica – non sarà che politichetta da avanspettacolo, esattamente come quella che oggi appare quella del Movimento 5 Stelle (all’inizio non era così). Non me ne vogliano i simpatizzanti ma io la vedo e sento così……..nulla di personale o pregiudizieovole (rispetto tutte le idee), ma se uno è chiamato “democraticamente” a fare opposizione non deve contribuire alla paralisi delle Istituzioni e aggiungo , noi in Campania non ne abbiamo proprio bisogno.
    I problemi che abbiamo bastano e avanzano…oltre De Luca.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.