il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

GINNASTICA, SALERNO SUL TETTO D’ITALIA IN SERIE A2 MASCHILE

Da Rosario Pitton

ROMA – Dopo Torino, ancora un successo per la Ginnastica Salerno nella seconda prova del Campionato Nazionale di Serie A2 maschile della Federazione Ginnastica d’Italia, andato in scena al Palalottomatica di Roma. Ora il Club presieduto da Juliana Sulce, che nella gara capitolina ha preceduto sul podio la AGS Eur Roma e la Juventus Nova Melzo, guida la classifica generale  con 60 punti speciali, seguito da Juventus Nova Melzo (52 pt.) e dall’AGS Eur (48 pt.). La squadra granata, composta da Gianmarco Di Cerbo, Valerio Darino e Salvatore Maresca, rinforzata quest’anno con l’arrivo dei ginnasti Nicola Bartolini,  Lorenzo D’Anna e Tommaso De Vecchis sotto la guida del tecnico Serguei Oudalov ex allenatore della squadra nazionale italiana, ha fatto la differenza mettendo una seria ipoteca sul titolo di A2 e, soprattutto, sulla promozione nella massima serie. Evento che potrebbe essere festeggiato in casa, ad Eboli, nella quarta ed ultima prova in programma a settembre.

Un piccolo passo avanti l’ha fatto anche il C.G.A. Stabia Castellammare di Angelo Radmilovic, con Christian Atte, Manlio Massaro, Francesco Schettino e Biagio Barbato, se pur ancora privo del suo alfiere Giancarlo Polini, ma l’11° posto vede coinvolto ancora, purtroppo, il sodalizio stabiese nella zona retrocessione.

Alle premiazioni hanno provveduto il Presidente federale Gherardo Tecchi e i due Vicepresidenti, Valter Peroni e Rosario Pitton.

Particolarmente significative le presenze del Presidente nazionale del Coni Giovanni Malagò, accompagnato dal numero uno della CONI Servizi S.p.A. Franco Chimenti, e della Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Entrambi hanno espresso apprezzamenti per il movimento ginnastico in termini di valori agonistici e salutistici annunciando pieno sostegno ai progetti speciali presentati dalla Federazione “Rod to Tokyo 2020” e “Salute e Fitness e Ginnastica Per Tutti”. Appuntamento il 6 maggio ad Ancona per la terza prova.   

.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.