il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Toponomastica a Salerno, appello del parlamentare Enzo Fasano

 

da Filippo Notari

«Ben venga la nuova toponomastica voluta dal Comune di Salerno per ricordare illustri salernitani del passato. Al tempo stesso mi pare giusto non dimenticare anche i deputati Nino Colucci e Renato Palumbo e il senatore Mario De Fazio». A dirlo è il parlamentare di Forza Italia, Enzo Fasano che, in seguito alle nuove intitolazioni di piazze e strade decretate dall’ufficio Toponomastica del Comune di Salerno, lancia una proposta al sindaco Enzo Napoli. «Non ne faccio assolutamente una polemica – prosegue Fasano -, anche perché i concittadini a cui è stata dedicata la nuova toponomastica erano personaggi che stimavo e rispettavo. Allo stesso tempo, però, ritengo doverosa questo interrogativo. Verrà mai il tempo in cui personalità come Nino Colucci, Renato Palumbo e Mario De Fazio, che hanno vissuto la vita pubblica salernitana con passione e onore, potranno essere ricordati allo stesso modo? O il pregiudizio impedisce che il pantheon della nostra città si ampli e riconosca a tutti questo onore? Personalmente confido nell’onestà intellettuale del sindaco di Salerno, Enzo Napoli e spero che questi illustri cittadini possano essere degnamente ricordati. La destra nella storia di Salerno ha svolto un grande ruolo e questi tre salernitani l’hanno incarnata in maniera valorosa, coniugando sempre passione politica e amore per Salerno», conclude il parlamentare Enzo Fasano.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.