il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

«Salerno non è del Pd, su piazza Alario non si possono ignorare le istanze dei residenti»

On. Gigi Casciello (Forza Italia) 

«Salerno non è del Pd e i salernitani lo hanno ribadito elettoralmente già un anno fa». A dirlo è il deputato di Forza Italia, Gigi Casciello in merito alla presentazione del progetto di riqualificazione di Piazza Alario, avvenuta questa mattina presso la sede provinciale del Partito Democratico. «Dispiace che il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli sia sempre più prigioniero della famiglia De Luca. Questa mattina ha dovuto subire il fatto che la presentazione di un progetto per la riqualificazione di piazza Alario si svolgesse presso la sede provinciale del Partito Democratico. Tra l’altro con grande confusione di ruoli visto che erano presenti anche il segretario provinciale Pd, Vincenzo Luciano che è pure capostaff del primo cittadino e il parlamentare Piero De Luca, figlio del governatore eletto in provincia di Caserta dopo la bocciatura salernitana. Considerato che su piazza Alario da tempo ci sono istanze di cittadini e comitati, logica avrebbe voluto che la presentazione del progetto avvenisse in altro luogo, senza sottrarsi al confronto con la gente. Evidentemente non si è capito ancora che Salerno non è del Pd. Eppure i salernitani già un anno fa hanno dato la propria sentenza elettorale, bocciando il candidato Pd che, tra l’altro, è il figlio del governatore De Luca», conclude il parlamentare azzurro Gigi Casciello.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.