il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

4 + IV: il nuovo album di Vinnie Vin

Di Vincenzo Mele
SALERNO – Vinnie Vin, nome d’arte di Vincenzo Ianniello, artista salernitano, ha pubblicato il suo nuovo album in studio “4 + IV” (Four plus Quattro). Il titolo del long-playing è un pastiche linguistico: l’album infatti include quattro inediti in lingua italiana e quattro cover provenienti dagli album solisti dei membri dei Kiss, la sua primaria fonte di ispirazione. L’album inizia con “Dietro quella porta”, una ballata rock dedicata alla madre scomparsa di recente, un viaggio attraverso il dilemma interiore del musicista. Ad accompagnare Vinnie Vin c’è la voce di Tony D’Alessio, attuale frontman del Banco del Mutuo Soccorso.
La canzone “Fuori dal limbo”, scritta e composta insieme al chitarrista Tiziano del Sorbo e al tastierista Michele Picaro, riguarda il tema degli artisti emergenti che vivono una realtà senza fama e senza fallimenti, nell’eterna speranza di superare tale stato di immobilità. “Lady Musica” è una dolce ballata scritta in collaborazione con Robert Wright, nipote di Sean Delaney che è stato coautore di molti successi dei Kiss: il suono del sassofono accompagna la voce calda di Vinnie Vin e gli assoli di chitarra, alternando magistralmente il delicato incedere dell’ottone alla tipica energia della sei corde. Tra le cover figura “I can’t stop the rain”, scritta da Sean Delaney, presente nell’omonimo album solista di Peter Criss. A chiudere l’album la traccia “La dama”: l’autore ha precisato che la canzone è nata da una visione onirica riguardante una donna incontrata in un bar.
Il sound del nuovo album di Vinnie Vin è un mix tra il rock in puro stile Kiss con influenze Pop e Metal mantenendo lo stile già proposto nel precedente “L’altra parte di me”, con assoli di chitarra ben costruiti e da sapienti arrangiamenti. Allo stesso tempo presenta un’evoluzione nella stesura dei testi, rispecchianti una maggiore maturità artistica ed un lavoro di ricerca musicale durato tre anni. L’auspicio è che Vinnie Vin possa presto tornare a comporre sulla scia di “4 + IV”, probabilmente il vero album di svolta della giovane carriera dell’artista fiscianese.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.