il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Banca Campania Centro: dai una spinta al tuo business

 

Maddalena Mascolo

BATTIPAGLIA – In tempi difficili, di crisi economica e di recessione tecnica, c’è comunque una banca che investe sulle piccole imprese per dar loro di imprimere una spinta decisiva al proprio business.

L’attento ufficio stampa ha lanciato uno slogan per pubblicizzare l’iniziativa della banca per far veicolare il penetrante annuncio:

“Dai una spinta al tuo business”

Questo l’accattivante slogan scelto dalla Banca Campania Centro per lanciare la grande iniziativa a sostegno delle attività dei suoi Soci; una banca che ha anche spiegato così la sua scelta:

  • L’idea nasce dalle necessità espresse negli incontri con i Soci di una sempre maggiore attenzione alle esigenze della microimpresa e al mondo delle professioni. Per essere al passo con i tempi e con il mercato c’è bisogno di investire, c’è bisogno di fiducia, ma c’è anche bisogno di condizioni favorevoli del credito. Per questo Banca Campania Centro ha deliberato un budget straordinario di 10 milioni di euro per venire incontro a queste richieste. Ecco il finanziamento, fino a 50.000 euro, con 6 mesi di preammortamento, ma soprattutto al tasso speciale del 2,75%. Un finanziamento esclusivo per quei nostri Soci che vogliono dare davvero una spinta alla propria impresa. Chiedi alla tua filiale di Banca Campania Centro come accedere a questa speciale iniziativa, ma ricorda che il budget deliberato per essa è limitato.

Una cosa normale, anzi una scelta forse studiata per incentivare le operazioni bancarie, più a sostegno della banca che della clientela; questo direbbe il distratto lettore o il non addetto ai lavori, ivi comprese tante piccole e medie imprese. Non è affatto così, e la scelta della Banca Campania Centro è da annoverare sicuramente tra quelle portate avanti con grande coraggio in un momento drammatico a causa delle restrizioni imposte dal “sistema bancario centrale” in materia di concessione del credito.

In effetti la concessione piuttosto agevolata e ravvicinata del credito alle imprese era alla base dell’esistenza stessa delle BCC e Banche locali, dette di prossimità, e quel tipo di concessione basata anche sulla conoscenza diretta dell’investitore e della sua storia economica e familiare ha consentito, per oltre un secolo, l’esistenza di un rapporto diretto, quasi amicale, tra cliente (sia depositante che investitore) e banca per il giusto rilancio territoriale dell’economia zonale, dell’occupazione e del rapporto sociale con le popolazioni di pertinenza.

Proprio di questo bisogna tener conto per esprimere in maniera positiva un giudizio sull’operazione della Banca Campania Centro attraverso lo slogan praticamente già attuato del “Dai una spinta al tuo business”; difatti se esiste sempre il rischio di irrecuperabilità del credito concesso, in questo caso c’è la scelta precisa comunque di rischiare pur di favorire il territorio ed immettere sullo stesso capitali freschi a tutto vantaggio delle piccole imprese che costituiscono una gigantesca galassia sulla quale si poggia con sicurezza tutto il resto dell’economia industriale ed imprenditoriale di un grande Paese come il nostro.

Onore e merito, quindi, al presidente ed al direttore generale della Banca Campania Centro, nonché a tutti i dirigenti e funzionari preposti, per l’avvio e la concretizzazione di questa ottima operazione bancaria che sarà certamente incentivante per i tanti clienti della stessa banca ch vorranno tentare l’avventura imprenditoriale nell’ottica di creare occupazione in funzione dell’economia territoriale.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.