il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

I ringraziamenti di Giacomo Rosa

da Giacomo Rosa
Innanzitutto grazie di cuore per quello avete fatto. Siamo andati ben oltre le aspettative. Abbiamo preso 2000 voti senza apparato di partito e senza lobby alle spalle. Ci siamo posizionati al 2 posto della nostra lista Liberaldemocratici popolare moderati con De Luca Presidente, una lista civica non da tutti conosciuta tant’è che molti hanno sbagliato. Non abbiamo centrato il risultato massimo. Ma sono contento di essere stato sostenuto da amici, persone semplici e per bene, leali e sinceri come voi. Un voto pulito, libero, senza condizionamenti e senza ricatti. Soprattutto di aver contribuito alla vittoria del nostro amato Presidente. È stato una esperienza più unica che rara, bella esaltante e sotto certi aspetti affascinante perché  questo  a me piace il contatto umano “con il territorio nel cuore”. Abbiamo portato la Politica quella con la P Maiuscola nelle piazze. Abbiamo parlato di problemi e di territorio. Se pur da posizioni diverse lo continueremo a fare stando al fianco e collaborando con il Presidente Vincenzo De Luca in modo del tutto gratuito nell’interesse delle aree interne del territorio e della sua gente che merita rispetto e attenzione soprattutto una dignità da difendere.  Grazie di vero cuore a tutti mi ritengo una persona fortunata e per questo sono felice, per aver incontrato tantissime persone umili semplici e per bene che mi hanno arricchito di esperienze, valori e sentimenti. Guardandovi negli occhi se pur virtualmente Vi abbraccio e vi ringrazio proprio tutti tutti tutti. Ringrazio anche a chi non ci ha votato perché la democrazia è libertà e la libertà va sempre e comunque difesa e preservata. Auguri al nostro presidente Vincenzo De Luca ai neo consiglieri regionali. Auguri al presidente Caldoro e a tutti coloro che siederanno nei banchi del Consiglio Regionale della Campania. Non vi dimenticate che c’è tantissima gente che soffre che hanno bisogno di risposte certe e concrete. Al primo posto la disoccupazione Giovanile la  Sicurezza,  L’ Ambiente la Sanità, lo sport il sociale gli anziani le priorità delle priorità. Poi le strade, Autostrade  ferrovie Eboli Calitri Pescopagano Melfi. La Sicignano Lagonegro strutture e infrastrutture. Buon lavoro a tutti. Un forte abbraccio a tutti grazie

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.