il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Novanta anni sono quasi un secolo: un traguardo davvero invidiabile che i figli e nipoti sono felicissimi di festeggiare insieme alla loro cara mamma e nonna Guarino Carmela di Montoro nata 8-10- 1930.

 

Clementina Leone

Auguri a mamma e nonna Guarino Carmela di Montoro nata nel 1930 da tutti i suoi figli e nipoti: più bella, serena e vitale che mai. Buon compleanno da parte di Ernesto, Lucio, Mariarosaria, Concetta, Gerardo, Giuseppina e Pasquale. Ottima contadina, cuoca e meravigliosa compagna di chiacchierate, Carmela, ha deciso di spegnere le sue 90 candeline nel suo paese insieme alla sua famiglia. Un traguardo che non tutti possono tagliare, e che aggiungo la stessa ha  raggiunto con spirito e tenacia da vendere.  Cresciuta come tutte le ragazze del suo tempo, si è dimostrata una donna forte, coraggiosa e per nulla impaurita dal suo destino, che la provò duramente con la prematura morte del marito. Mai un lamento, mai un rammarico: Carmela, per tutta la vita si è dedicata ai figli e non ha mai fatto mancare le sue amorevoli attenzioni di nonna ai nipoti e ai pronipoti poi. Con grande forza di spirito e sacrificio, ha lavorato alacremente la terra fino a poco tempo fa. Stimata da tutti, sei perla preziosa e faro per noi che ti vogliamo bene ha dichiarato la figlia Concetta, la quale ha anche aggiunto, le persone anziane sono un bene prezioso che dobbiamo tutelare.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.