il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SPADELLATAVOLA: Pappardelle con asparagi, salmone e granella di pistacchio

di Raffaella D’Andrea (titolare di Spadellatavola)

Oggi vi propongo le mie pappardelle con asparagi e salmone, con una manciata di granella di pistacchio, posso garantirvi un ottimo connubio di sapori tra mare e terra.

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
- 500 gr. di pappardelle
- 250 gr. di salmone affumicato
- 250 gr. di formaggio spalmabile o panna al salmone
- 200 gr. di asparagi
- 50 gr. di granella di pistacchio
- Uno scalogno
- Olio evo
- Sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

Puliamo gli asparagi, lavandoli sotto l’acqua corrente, asciughiamoli con un canovaccio, ed infine con un coltello eliminiamo la parte finale più dura.

Facciamoli sbollentare in acqua bollente e poi tagliamo il gambo a pezzi, lasciamo intere le punta, che terremo da parte per la decorazione, conserviamo l’acqua di cottura che rimetteremo sul fuoco portandola a bollore, se poca per cuocere la pasta, aggiungere un pò di acqua.

Prendiamo una padella, con qualche cucchiaio di olio evo, facciamo rosolare lo scalogno tagliato a fettine a fiamma bassa, mescolando di continuo per evitare di farlo attaccare, quando sarà appassito uniamo gli asparagi e facciamo insaporire.

Quando la pentola con l’acqua di cottura degli asparagi bolle, saliamo e caliamoci le pappardelle, fatele cuocere belle al dente.

Nel frattempo versiamo nella padella con gli asparagi la panna o il formaggio spalmabile (a voi la scelta, io preferisco il formaggio spalmabile), e un mestolo di acqua di cottura della pasta, e mescoliamo fino a creare una crema deliziosa.

Tagliamo il salmone affumicato in striscette, non troppo piccole in quanto durante la cottura tenderà a ritirarsi, aggiungiamolo in padella con il resto del condimento, tenendone un 100 gr. da parte per la decorazione.

Quando la pasta sarà arrivata alla cottura perfetta, la scoliamo, la versiamo in padella, e riponiamo il tutto sul fuoco dolce, facciamo amalgamare bene gli ingredienti, aggiungendo all’occorrenza alcuni mestoli di acqua di cottura.

Quando sarà tutto ben amalgamato, impiattiamo decorando con le punte di asparagi, il salmone affumicato a strisce e serviamo bello caldo, possiamo servire con una manciata granella di pistacchi e se ci piace, con qualche grano di pepe rosa.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.