il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

BANCA MONTE PRUNO: PRESTIGIOSA CONVENTION A SALERNO TRAGUARDI E RECORD ANCORA IN EVIDENZA

 

da uff. stampa BMP

Nella mattinata di sabato, presso il Grand Hotel Salerno, si è tenuta la convention di fine anno della Banca Monte Pruno, un importante appuntamento dal titolo “Riprendiamoci il presente – Costruiamo il nostro futuro” alla presenza di dipendenti, collaboratori ed importanti ospiti.

Un evento, come di consueto molto rilevante per contenuti ed interventi, dove la BCC Monte Pruno ha stilato un primo bilancio del suo più che brillante esercizio, con dati che confermano numeri di alto livello per l’azienda, come un valore complessivo dei depositi pari a 930 mln di euro, finanziamenti per 530 mln di euro, con tali grandezze che, in solo un anno, sono cresciute complessivamente per ben 90 mln di euro, un utile annuo stimato prossimo ai 4,5 mln di euro, con un patrimonio sempre più vicino ai 60 mln di euro e sofferenze nette pari allo 0,26% degli impieghi.

Durante i lavori, il Presidente del Consiglio di Amministrazione della Banca Monte Pruno Anna Miscia ha conferito ai presenti il suo saluto, dando enfasi alla solida crescita della Banca e alla sua indiscussa capacità di operare, con qualità e presenza, anche in contesti diversi tra di loro.

Il Vice-Direttore Generale Federico, nel suo intervento, ha messo in luce, invece, i trend economici e patrimoniali dell’istituto di credito cooperativo, sottolineando dati di primaria importanza nello scenario nazionale di riferimento per efficienza e capacità di adattamento e di risposta al mercato ed alle nuove regole, che si sono tradotti in un miglioramento da record di tutti gli indici, come quelli relativi, ad esempio, ai crediti deteriorati, ai costi aziendali, senza dimenticare la continua corsa positiva dell’utile d’esercizio e del patrimonio.

La convention è stata poi impreziosita anche dagli autorevoli interventi dei vertici del credito cooperativo nazionale e regionale.

Particolarmente sentita e coinvolgente la riflessione del Presidente della Federazione Banche di Comunità Campane Calabre Amedeo Manzo che ha esordito con un “Bravi, davvero bravi”, per poi proseguire evidenziando come si respiri, nella Banca Monte Pruno, proprio aria di famiglia, sempre garantendo la giusta attenzione alle persone, un esempio virtuoso e certamente da seguire. Parole confermate e ribadite dal Direttore di Federcasse Sergio Gatti.

Accorato ed emozionato è stato l’intervento del Direttore Generale Michele Albanese che ha dedicato parole di grande apprezzamento all’intera squadra della Banca Monte Pruno per aver saputo, con impegno e dedizione, in un periodo delicato, anche per via della pandemia, intraprendere un percorso significativo e ricco di traguardi, che guarda già oltre, ai prossimi e recenti obiettivi, come le due attese aperture di Casse-self/Bancomat presso Corso Vittorio Emanuele a Salerno ed in Via del Gallitello a Potenza.

Le conclusioni dei lavori, introdotti e coordinati dal Responsabile della Segreteria di Direzione Antonio Mastrandrea, sono state affidate al Presidente di Federcasse Augusto dell’Erba che ha voluto riconoscere la valenza della BCC Monte Pruno sul territorio di riferimento, confermato anche dai numeri presentati durante la convention, facendo, altresì, il punto sullo stato di salute del credito cooperativo e sulle novità che stanno interessando l’intero movimento.

Presenti ai lavori anche la Responsabile della Filiale di Salerno della Banca d’Italia Fernanda Fiandaca, il Responsabile Corporate Centro Sud Cassa Centrale Banca Luigi Duranti, i Sindaci dei Comuni di Roscigno e di Laurino, Pino PalmieriRomano Gregorio, il Presidente del Circolo Banca Monte Pruno Aldo Rescinito ed il Presidente dell’Associazione Monte Pruno Giovani Sebastiano Greco.

La convention si è chiusa con la sentita consegna di riconoscimenti a quattro dipendenti che hanno concluso la loro carriera lavorativa, per raggiunti limiti di età, con la Banca Monte Pruno: Ernesto Picecchi, Donato Nicoletti, Elisa Iorio ed Egidio Lo

 

 

1 Commento

  1. COMPLIMENTI ALLA BANCA MONTE PRUNO per la Convention presso il Grand Hotel Salerno,avente ad oggetto : “Riprendiamoci il presente. Costruiamo il nostro futuro”. Affettuose congratulazioni per l’interessante intervento del Direttore Generale Michele Albanese : ‘’ Il nostro modo di essere cooperatori di credito, di cui siamo sempre andati fieri, va oggi tutelato. Forniamo assistenza, soluzioni e ascolto ogni giorno con serietà e attenzione. Anche in un periodo di forte incertezza economica prosegue il continuo confronto con la clientela. Il mutualismo e la promozione del bene comune non sono superati. Siamo la prima banca del Gruppo per grandezza dalla Toscana in giù. I dati di oggi mettono in luce un’azienda in salute e che corre verso una crescita sana, con un ruolo importante sul territorio sotto tutti i punti di vista. Oggi siamo stabilmente in serie A, sempre con i piedi per terra e ancora più sicuri di chi siamo. Nella pandemia il mondo bancario ha mostrato un forte senso di responsabilità nei confronti dei clienti. Le sfide si vincono con fondamenta solide e forti e se dietro c’è la voglia di non arrendersi, le sfide stesse fanno meno paura. I momenti più impegnativi si affrontano chinando il capo e lavorando sodo e così abbiamo fatto. Il gioco di squadra è il segreto del successo e in questi due anni duri siamo riusciti così a dare risposte importanti, senza mai mettere da parte umiltà ed equilibrio. Buon lavoro Direttore Albanese a te e a tutta la grande squadra della Monte Pruno! Buon natale e un prospero 2022.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.