il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

I graffiti di serie “b”.

 

da Antonio Cortese (giornalista)

 

Il passaggio sopraelevato della zona industriale da qualche anno presenta un graffito spray davvero inguardabile.

 

Già l’area ha i suoi problemi di viabilità, buche da riasfaltare, illuminazione scarsa e rifiuti abbandonati senza criterio.

 

Poiché la zona è anche interessata da imprese ed imprenditori che tirano ancora l’economia salernitana, ma salernitani, perlopiù non sono, avendo investito propriamente dal nord Italia o dallo stesso hinterland partenopeo, é logico dedurre come mai tale economia possa soffrire di un malcontento che va a ricadere e sommarsi al resto della crisi generale, o almeno di coloro che ne manifestano maggiormente la pesante situazione.

 

Difficilmente poi, altre aree urbane accolgono gli avventori con questa specie vergognosa di “decori”, soprattutto nelle città adiacenti, nella stessa regione o che almeno ne sia acclarata la collaborazione, fosse solamente in merito a tradizioni, storie ed usanze ( di cui quelle negative si tenta quotidianamente di sbugiardarle almeno da parte delle nuove generazioni). Lo sa almeno il nuovo presidente della Salernitana?

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.