il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile A – Pezzano San Cipriano Picentino Salerno – l’iniziativa dell’Associazione Chiara Paradiso Presso anfiteatro San Giovanni Battista

da Uff. Stampa


 

 

 

 

 

 

 

A Pezzano San Cipriano Picentino SA – stamani 15 febbraio alle ore 10,00 nell’ambito dell’iniziativa “ Diamo radici alla speranza, piantiamo un melograno” è stato piantato un melograno nell’anfiteatro San Giovanni Battista. Presenti alla cerimonia la sindaca Sonia Alfano, il sacerdote don Antonio Di Arienzo, la presidente dell’associazione Grazia Paradiso e una rappresentanza dei volontari.

Il 15 febbraio si celebra nel mondo l’International Childhood Cancer Day – ICCD, la Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile, un momento globale per sensibilizzare le Istituzioni e l’opinione pubblica sui tumori infantili e per esprimere sostegno a bambini e adolescenti con il cancro, ai guariti, alle famiglie, e loro caregivers. Con questa Giornata si promuovono temi e sfide rilevanti per il cancro infantile, per sottolineare l’impatto che la malattia ha sulla società nel suo complesso, ribadendo la necessità di garantire un accesso più equo al trattamento e alla cura per tutti i bambini e ragazzi malati, ovunque nel mondo.

Nonostante gli straordinari progressi compiuti dalla ricerca clinica negli ultimi decenni, purtroppo, il cancro infantile continua a essere la principale causa di morte correlata ad una malattia non trasmissibile nei bambini dopo il primo anno di vita: ogni tre minuti, nel mondo, un bambino o un ragazzo muore.  La Giornata è stata istituita dall’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità e in particolare l’evento annuale, così come è celebrato attualmente, è promosso da Childhood Cancer International (CCI), la rete globale di 188 associazioni di genitori attiva in 93 paesi e 5 continenti, la più grande rete esistente nel mondo a supporto dei pazienti con il cancro pediatrico e i loro familiari. FIAGOP ne è uno dei membri fondatori.

In occasione della Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile la federazione FIAGOP, che rappresenta, sul piano nazionale, la comunità italiana delle associazioni di genitori di bambini e ragazzi oncoematologici, malati e guariti, ha dato vita a tre iniziative di sensibilizzazione, con il patrocinio di AIEOP, Associazione Italiana Ematologia Oncologia Pediatrica, e, nello specifico:

Il 15 febbraio quarta edizione di “Diamo radici alla speranza, piantiamo un melograno”. Le associazioni metteranno a dimora piante di melograno – Punica granatum – in molti paesi e città, un’attività green per seminare germogli di solidarietà per l’oncoematologia pediatrica.

Durante le iniziative i volontari delle associazioni distribuiranno un nastrino dorato simbolo universale della lotta al cancro infantile, sotto forma di un piccolo tatuaggio rimovibile. Un nastro dal colore prezioso perché preziosi sono i nostri bambini e il loro futuro.  Chi lo indossa riconosce apertamente la loro forza, il loro coraggio, la loro resilienza.

Dal 15 al 28 febbraio promuove “Ti voglio una sacca di bene”, iniziativa dedicata alla donazione di sangue e piastrine che le associazioni organizzano presso i principali centri trasfusionali degli ospedali di riferimento. In Italia, ogni anno si ammalano di leucemia o tumore circa 1400 bambini e 800 adolescenti. Il bambino leucemico, come quello in terapia per un tumore, è a rischio di infezioni per abbassamento dei globuli bianchi, ma soprattutto di emorragie per abbassamento delle piastrine e gravi anemie. Si rendono allora necessarie trasfusioni di sangue, che deve quindi essere sempre disponibile. L’ associazione Chiara Paradiso ha promosso sul territorio dei Picentini la campagna di sensibilizzazione “Ti voglio una sacca di bene” e ha partecipato alla raccolta di sangue organizzata dall’AVIS Comunale di Salerno odv. Inoltre in diverse scuole ha coinvolto i bimbi nella realizzazione di disegni con messaggi dedicati ai bimbi che stanno combattendo.

Per ulteriori informazioni e per conoscere tutti gli appuntamenti c’è il sito: www.giornatamondialecancroinfantile.it

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.