il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

La Vampa di San Giuseppe

da Barbara Filippone

 

 

 

 

 

 

 

Quella che sarebbe stata la classica Vampa di San Giuseppe, rito che si ripete ogni anno alla vigilia della festa del papà, quartieri che si mobilitano per avere la vampa più alta… È così che

il fuoco più alto  diventa segno di  supremazia, e affermazione fra la gente dei quartieri poveri della città di Palermo.
Le forze dell’ordine e i Vigili impegnati ogni anno in questo giorno a spegnere i fuochi che si accendono via via alla vigilia del 19 marzo.
Rito e tradizione si sono perse, tranne che per un aspetto: bambini che come rastrellatori di legno, con la collaborazione degli abitanti del quartiere accumulano legna…
Ma oggi questa tradizione si è spezzata con l’intervento delle Forze dell’Ordine che hanno, preventivamente, evitato uno spettacolo che non a tutti oggi sarebbe stato gradito, spettacolo che in una giornata ventosa come questa poteva fare parecchi danni.
San Giuseppe sono certa che non ne avrà a male

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.