il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Elezioni 2022: il ritorno di Mastella … con Oreste Agosto

 

Maddalena Mascolo

SALERNO – Si è fatto attendere giusto il tempo necessario, a metà strada tra prima e seconda repubblica, a che anche le forze dell’ordine presenti (Carabinieri e Polizia di Stato) svolgessero adeguatamente il loro compitino.

In definitiva non arrivava uno qualsiasi, bensì l’on. Clemente Mastella, uno che nella sua vita ha fatto il portavoce della DC quando De Mita era a Palazzo Chigi, è stato ministro del lavoro nel ’94 (con Berlusconi) e ministro della giustizia nel 2006 (con Prodi) e per due volte sindaco di Benevento.

Martedì mattina è arrivata puntuale dinanzi al Bar Moka per dare una spinta alla candidatura di Oreste Agosto (avvocato amministrativista) notissimo per le sue battaglie contro il Crescent, e non solo, in una città apparentemente sorda ad ogni richiamo di libertà e di legalità.

Ha parlato a lungo è molto bene, Clemente Mastella, un uomo che la politica la conosce fin nei suoi minimi dettagli e riesce a spiegarla in maniera comprensibile anche per i più refrattari.

MASTELLA – noi di centro”, questo il raggruppamento politico che cercherà di scardinare antichi stereotipati e nomenclature ormai andate in ebollizione; e Oreste Agosto rappresenta comunque e sempre una garanzia per il presente e per il futuro.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.