il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

RUGGI: cancro al colon retto … sensibilizzazioni e screening al Fucito

 

da Maria Romana Del Mese

(portavoce AOU – Ruggi)

L’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, focalizza ancora una volta l’attenzione sull’importanza della prevenzione soprattutto di determinate patologie invasive e aggressive. Il 27 e il 28 novembre, si svolgeranno infatti presso l’Ospedale Gaetano Fucito di Mercato San Severino, più sessioni di sensibilizzazione e screening gratuiti del cancro al colon retto e di simulazione in gastroscopia, colonscopia ed ecoendoscopia, aperte ai cittadini e pazienti nella giornata del 27 e ai medici gastroenterologi, specializzandi gastroenterologi e infermieri, nella giornata del 28 novembre. L’iniziativa, fortemente voluta dalla Direzione Strategica del Ruggi e dal Direttore del Reparto di Endoscopia Digestiva dell’Ospedale Fucito, dottore Attilio Maurano, si è resa possibile grazie al contributo non condizionante di Fujifilm Italia, che senza vincoli contrattuali commerciali e pubblicitari, con l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno, ha fornito un mobile training centre, di Fujifilm Europa, denominato Endorunner. L’hub mobile, è dotato di tutte le ultime innovazioni in endoscopia e di tre stazioni endoscipiche, provviste di simulatori sintetici, utilizzati per la formazione su procedure diagnostiche ed interventistiche di videoendoscopia ed ecoendoscopia digestiva e bronchiale, guidate da trainer clinici, esperti del settore e da ingegneri biomedici. Obiettivo della manifestazione è sollecitare l’attenzione e la consapevolezza dei cittadini sull’importanza della prevenzione, che se praticata nei tempi giusti, può salvare molte vite. L’iniziativa mira ad approfondire le conoscenze sulle tecnologie più innovative offerte all’intelligenza artificiale, relative all’endoscopia flessibile digestiva. L’evento in questione, avrà inizio il 27 novembre alle ore 10 e proseguirà il 28 novembre, alla stessa ora, presso l’Aula Riunioni della Direzione Medica di Presidio del Fucito, per poi spostarsi nel Piazzale adiacente al parcheggio, dove sarà posizionato l’ EndoRunner per lo screening preventivo e le simulazioni. Interverranno la Direzione Strategica del Ruggi, i Direttori di Presidio Ruggi-Fucito-Olmo, i Sindaci della Valle dell’Irno, il Direttore del Dipartimento di Medicina e Chirurgia, gli studenti delle scuole superiori, i Primari Endoscopisti della Regione Campania, il Presidente dell’Ordine dei Medici della Provincia di Salerno, il Presidente dell’Ordine degli Infermieri della Provincia di Salerno, medici e primari(sia ospedalieri che universitari) e gli specializzandi del Fucito.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.