il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

PONTE TANAGRO: sul ponte dei sospiri arriva Salvini ?

da Ufficio Stampa Cons. Dante Santoro

Due anni di chiacchiere ma il Ponte Tanagro, noto anche come Ponte Caiazzano, che collega Sassano e Padula è ancora chiuso e dal decreto di chiusura del Presidente della Provincia Strianese, con promessa di riapertura entro il 31 dicembre 2022, all’annuncio del Presidente Alfieri del Luglio scorso nulla è cambiato e sul tema interviene il Consigliere Comunale e già Provinciale Dante Santoro con il Commissario Lega di Sassano Rosario Trotta: “Portiamo il caso al Ministro delle Infrastrutture Salvini perchè ormai la situazione è diventata grottesca con esponenti delle Istituzioni locali,  Provincia e Regione in primis, che al netto di slogan e sfilate si dimostrano inconcludenti e non si vede la luce in fondo al tunnel per migliaia di utenti esasperati. Vogliamo lanciare un’operazione verità sul tema, coinvolgere tutte le autorità per far luce su un disservizio che sta danneggiando l’intera comunità del Vallo di Diano, in primis i cittadini di Sassano e Padula che sono ormai stremati da questa situazione di immobilismo – Santoro aggiunge – Con il Fiato sul Collo sbloccheremo questa situazione e restituiremo un viadotto fruibile a migliaia di utenti a cui è stato sottratto il diritto ad una viabilità dignitosa.”

 

 

 

 

 

1 Commento

  1. Mercoledì 6 dicembre 2023 .DOPO PIU’ DI DUE ANNI DALLA CHIUSURA DELLA STRADA DEL PONTE TANAGRO, IN LOCALITA’ CAIAZZANO DI PADULA,CHIUSA AL TRAFFICO DAL 29 OTTOBRE 2021,NON SONO ANCORA INIZIATI I LAVORI ?
    (I 175 giorni, dal 25 luglio 2023,data della posa della prima pietra, scadono il 20 gennaio 2024? ) E’ previsto l’arrivo del Ministro delle Infrastrutture ? Speriamo bene!

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.