il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Alta Velocità: annullata presentazione del 10 gennaio

 

da Rocco Panetta

(resp. Comitato Riattivazione Ferrovia)

 

Il dr. Rocco Panetta, alle sue spalle una stazione ferroviaria dismessa dell'ex tratta Sicignano - Lagonegro

SALA CONSILINA – Il Comitato riattivazione ferrovia Sicignano-Lagonegro prende atto, con soddisfazione,  che è stata annullata la presentazione, prevista Mercoledì 10 Gennaio alle 17,30 , della relazione FINALE del Dibattito Pubblico sulla tratta in discussione  Romagnano-Praja a Mare della linea Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria, come da richiesta fatta dal Comitato anche  alla Commissione Nazionale per il Dibattito Pubblico, allegata.  Nella richiesta si evidenziava che la risposta  alla domanda: .Nella definizione del progetto è stato tenuto conto del Regfolamento UE 1315/2023?Perchè si ritiene che il progetto non sia in conrasto con detto Regolamento?, la risposta NON può perr Legge,essere data da RFI e riportata nella relazione finale del Dibattitto pubblico perchè oggetto di interrogazione parlamentare, a risposta scritta, del 29 Novembre 2023, del Senatore Francesco Castiello al Ministro delle infrastruture e dei Trasporti(allegata) che è l’UNICA persona titolata a rispondere. Nel caso specifico il rispetto del Regolamento 1315/2013 comporta , sulla tratta AV Romagnano-Praja Amare, la costruzione di DUE interconnessioni:1. A nord di Atena Lucana, tra  linea AV e la llinea storica Sicignano-Lagonegro. 2. A sud di Romagnano di un’ altra interconnessione, oltre quella prevista a nord di Romagnano, tra la linea AV e la linea storica Battipaglia-Potenza, per consentire la circolazione dei treni da e per: Potenza-Romagnano-Praja a Mare AV. Inoltre la stazione AV, prevista nel Vallo di Diano , per consentire il trasferimento dei passeggeri all’interno del modo ferroviario (Regolamento 1315/2013), vale dire il trasbordo dei passeggeri tra Treni Alta Velocità e Treni Regionali/Turistici( FS Treni Turistici Italiani), con biglietti ferroviari cumulativi e coincidenze garantite e protette, ai sensi del Regolamento UE 782/2021, DEVE essere localizzata tra Atena Lucana e Sala Consilina, tratto in cui il tracciato della nuova linea Alta Velocità corre vicino e parallello  a quello della linea storica Sicignano-Lagonegro e non in aperta campagna, come previsto da RFI, a Padula.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.