il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

La BCC Mone Pruno protagonista all’apertura della Rassegna Jazz

da Uff. Stampa

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Jazz Club Potenza, diretto da Tony De Giorgi, in collaborazione con la BCC Monte Pruno, organizza il concerto del Kinick Smith Trio.

Il nuovo cartellone della Rassegna Jazz, riservata ai soci del Jazz Club Potenza per il 2024, parte con un artista, Nick Smith, che vanta collaborazioni con vari artisti, tra cui Stanley Clarke, Stevie Wonder, Queen Latifah e tanti altri.

Ad accompagnare il pianista ci saranno Edwin Livingston al bass e Dennis Chambers al drums

L’appuntamento, già sold out, è per il 24 gennaio, alle 21.

Sarà l’occasione per assistere ad una performance di grande impatto e di contenuti tecnici di primissimo piano.

Il Direttore Generale della Bcc Monte Pruno Michele Albanese, che sarà presente all’evento con una rappresentanza della Sede Distaccata di Potenza dell’istituto di credito cooperativo, ha dichiarato: “La valenza e l’importanza culturale del jazz sono innegabili. Come genere musicale che incarna la libertà di espressione e promuove la diversità e l’integrazione, il jazz ha contribuito a modellare la nostra cultura contemporanea e ci ha insegnato l’importanza della musica come forma d’arte sociale. Rendiamo omaggio a questa forma di espressione artistica unica ed esortiamo le istituzioni, le comunità e i singoli individui a sostenere e celebrare il jazz come patrimonio culturale universale. Complimenti al maestro Toni De Giorgi per la sua straordinaria capacità di organizzare la rassegna jazz a Potenza. Grazie al suo impegno e alla sua passione, Potenza avrà l’opportunità di assistere a spettacoli di alto livello con artisti di fama internazionale. La rassegna sarà sicuramente un successo indiscutibile e offrirà al pubblico momenti di grande musica e di grande emozione. Ancora una volta, complimenti per il suo talento e per il suo impegno nell’organizzazione di questa meravigliosa rassegna”.

Seguiranno altri eventi per un calendario che coinvolgerà artisti provenienti anche dall’estero.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.