il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Sassano: dolci note sotto le stelle

Michele D’Alessio

Grande successo di pubblico e di consensi per la manifestazione canora

SASSANO – Sabato nella splendida cornice della villa Comunale  di Silla di Sassano, si chiude con uno strepitoso successo di pubblico la 3° edizione  di ” Dolci Note Sotto le Stelle” evento in tre serate,  promosso e organizzato dall’Associazione Cittadina per eccellenza, la Proloco di Sassano, diretta da Franco Biancamano, affiancato da un efficiente e collaudato gruppo Direttivo e di lavoro del calibro di Luciano Loguercio, Felicia Sarto, Gaetano D’Amato, Jackie Biancamano, Gianni Bautti e Michele D’Alessio. Quella di sabato sera, è stata la serata finale della una gara canora musicale, che ha visto 15 partecipanti, giovani e meno giovani talenti del Vallo di Diano, (divisi in due categorie giovani e Adulti) “sfidarsi” in senso buono della parola, a suon di canzoni del panorama musicale Italiano. Giudicati e osservati in tutte e tre le serate da una giuria Tecnica di esperti , maestri di musica, professori e musicisti, con la regia come presidente di giuria il maestro Tamì Pinto (noto compositore italiano), mentre la conduzione del galà musicale è stata affidata alla brillante e solare presentatrice Rosanna Arnone. La manifestazione si è svolta, grazie anche al sostegno della  Banca di Credito Cooperativo di Sassano, che come dice il suo presidente Antonio Calandriello, ha avuto tra le sue mission, sempre la promozione e la scoperta dei giovani talenti, non a casa il suo motto è “La Banca del Territorio” ha visto vincitrice la quattordicenne  Francesca Trotta (etichettata la Laura Pausini del Vallo),che l’ha  spuntata, per un solo voto sulla Talentuosa Maria Camporese di Sanza  premiata direttamente dal sindaco, Tommaso Pellegrino insieme alla piccola Angela Setaro. Mentre la categoria “Adulti”, ha visto il trionfo di Marco Arnone, con la canzone “Perdere l’Amore” (M. Ranieri) anche se vanno menzionato per spirito competitivo e di gioco, altre due esibizione, (che non sono state da meno per voce e dote del vincitore) quella di Gaetano Villano e di Giovanni Alberto (ex maresciallo e CC.dei Carabinieri), che ha interpretato “ ‘U suldato innamorato” Tra i giovanissimi, vanno menzionate per voce e per grande padronanza di  palcoscenico,  Nicol Zienna, Carmen Quaglia, Arianna De Lisa e Ylenia Arnone, anche se, sarebbe più giusto citare tutti i concorrenti-cantanti. Le esibizioni canore, sono state intervallate dalle performance della scuola di Ballo “Voglia di Ballare” e del giovane Tenore salese  Oliviero.”Il nostro intento e fine  – ha affermato il presidente Franco Biancamano -  è quella di scoprire e promuovere i talenti, non certo di sfruttare, del territorio, dando loro opportunità e occasione di  esibire le loro doti e capacità, per essere i futuri protagonisti del domani’, con una sana e semplice competizione, senza quella smania di protagonismo, e anche la formula magica,  per dare tanto divertimento al numerassimo pubblico che ogni volta interviene”. Durante la serata sono stati consegnati dei riconoscimenti speciali alla carriera, a Trotta Cono, per i 60 anni di carriera, come componete della prima banda musicale e all’Ing. Donato Benvenga ,come socio fondatore della Proloco di Sassano. Non c’è dubbio che, ancora  tante cose vanno migliorate, ma siamo sicuri e certi, che, la Proloco, è già a lavoro, per  perfezionare e confezionare un altro grande successo per il 2012.

1 Commento

  1. Per quale motivo non sono stati citati tutti i partecipanti? Anche perchè per quanto mi riguarda coloro che sono stati citati non erano gli unici con grande talento! Anche io ho partecipato a questo concorso e anche se non mi sono distinta,mi sono impegnata molto per dare una buona impressione! Spero in una risposta.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.