il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Cani: rifugio consortile

Da ufficio stampa ASL

Torre Orsaia – È a regime da oggi l’attività dell’ambulatorio veterinario attivato presso il rifugio consortile istituito a Torre Orsaia dalla Comunità Montana del Bussento e del Lambro e Mingardo. In particolare, oggi i medici veterinari della ASL hanno dato inizio alla sterilizzazione dei cani randagi in precedenza accalappiati da una ditta specializzata convenzionata che provvede a collocarli nel rifugio. Alcuni giorni dopo la sterilizzazione i cani vengono rimessi sul territorio comunale di provenienza oppure consegnati alle Associazioni degli amici degli animali che nel fanno richiesta. L’iniziativa della ASL rientra nel dettato della Legge Regionale della Campania n. 16 del 2011 che prevede la messa in atto da parte dei Servizi Veterinari di specifici interventi mirati al controllo demografico dei cani randagi e dei gatti liberi mediante l’adozione di procedure di sterilizzazione chirurgica. Si precisa, inoltre, che con successiva delibera di Giunta Regionale del settembre 2005, recante linee guida interpretative della citata Legge Regionale del 2001in materia di tutela degli animali di affezione e prevenzione del randagismo, si dispone che “in caso di effettiva necessità, e qualora tale misura sia ritenuta indispensabile per il contenimento della popolazione canina randagia, i Comuni possono adottare a mezzo di ordinanza sindacale, appositi provvedimenti straordinari  nel quali sia previsto che i Servizi Veterinari, in stretta  collaborazione con le Associazioni protezionistiche  riconosciute dalla Regione provvedano all’accalappiamento dei cani randagi, alla loro identificazione con microchip e relativa iscrizione in Banca Dati regionale come appartenenti al Comune di prelevamento, alla loro sterilizzazione chirurgica, che deve riguardare sia i maschi che le femmine, e alla loro re immissione sul territorio di prelevamento senza ulteriori adempimenti sanitari obbligatori”. Si segnala, infine, che gli operatori del Servizio Veterinario effettuano interventi di sterilizzazione anche presso il canile Oasi Felix di Polla.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.