il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Legambiente: arriva Carla Del Mese

Da Tiziana Troisi

PONTECAGNANO – Nel corso dell’Assemblea dei soci svoltasi il 25 novembre 2011 il Presidente Giuseppe Mancini ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica ricoperta, gli subentra Carla Del Mese. Il nuovo direttivo risulta essere così composto: alla Vicepresidenza Gerardo Raimo, Responsabile Centro di Educazione Ambientale Francesca Ferro, Responsabile Parco Archeologico Giuseppe Mancini. Nato nel 1984, uno dei primi presidi locali dell’allora “Lega per l’ambiente”, il Circolo “Occhi verdi” ha avuto come storico presidente Giuseppe Mancini che oggi cede il passo alla giovane Carla Del Mese, socia ed ex addetta stampa che da tempo partecipa fattivamente alla vita associativa e all’organizzazione delle sue numerose attività. Nata a Roma e laureata in Lettere Moderne la dott.ssa del Mese si occupa di doposcuola ad adolescenti delle scuole superiori, fervente ambientalista e militante in Legambiente approfondisce e studia le dinamiche della biodiversità e dell’agricoltura sostenibile e come operatrice C.E.A. cura il laboratorio didattico sulla simulazione dello scavo archeologico. In co-regia con Andrea D’Ambrosio, autore del pluripremiato “Biùtiful Cauntri”, realizza  un documentario  “I giorni della merla”,  selezionato al festival “Cinemambiente” di giugno 2010 a Torino e al San Diego film festival in California nel maggio 2011,che propone un confronto tra i frenetici ritmi di vita delle città, imbarbarite dall’edilizia selvaggia, e quelli più lenti della cura di un orto urbano. La sua nomina segna il passaggio di testimone ad una nuova generazione di legambientini che comporterà anche cambiamenti nella politica associativa: “Intendo, da oggi in poi, migliorare l’azione del circolo sul territorio di Pontecagnano, che presenta problemi di varia natura ambientale, dall’abusivismo edilizio, al problema dello smaltimento dei rifiuti fino a quello dell’inquinamento ambientale. Dunque l’azione del circolo “Occhi Verdi”, non si limiterà esclusivamente all’area parco, già da tempo ben avviata, ma sarà estremamente radicata sul territorio.- ha dichiarato la neoeletta Presidente – Ricoprire la presidenza del circolo Legambiente-“Occhi Verdi”di Pontecagnano Faiano è per me un incarico di grande responsabilità concreta e morale. Il parco eco-archeologico di Pontecagnano, sede del circolo legambientino, è una realtà composita ed articolata che, per questo, merita attenzione ed impegno quotidiani. Nel rispetto  del lavoro vero e proprio e dei sacrifici di tutti i volontari dell’associazione auspico che le associazioni, gli enti e tutte le figure istituzionali che, in futuro, contatteranno “Occhi Verdi” lo facciano nel rispetto dell’iter legislativo e burocratico, riferendosi direttamente ai nostri operatori e non saltando a piè pari i regolari procedimenti organizzativi, per evitare che il simbolo di Legambiente venga sfruttato a fini , esclusivamente, promozionali”. Il presidente uscente Giuseppe Mancini ha dichiarato: “Sono orgoglioso del lavoro svolto in questi anni sia nel senso della sensibilizzazione alle tematiche ambientali sia per il recupero del Parco eco-archeologico. Da dieci anni siamo impegnati nel garantire l’apertura e la manutenzione dell’area verde cui ho deciso di dedicarmi completamente. Sono sicuro che la dott.ssa Del Mese saprà portare ancora più avanti la nostra Associazione e le auguro buon lavoro”.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.