il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Cava: malesseri sociali

Da uff.stampa comune

Convegno Nazionale “Malesseri Sociali”, mercoledì prossimo a Palazzo di Città. L’assessore Passa: <<Apprezzabile validità educativa e formativa dell’iniziativa>>. Il 21 dicembre 2011, presso la Sala consiliare del Comune, a partire dalle 09:30, si terrà il V Convegno Nazionale “Malesseri sociali: aggressività e violenza. Aspetti psico sociali e giuridici”, organizzato dal centro Specialistico di Pedagogia Clinica di Roma, diretto dalla Prof.ssa Rosanna Alfieri.  Ad aprire i lavori, alle ore 10:15, il Prof. Angelo Bosio, Pres. Dip. ANIMI Bambini Indifesi, il Prof. Paolo Castagnotto, Pres. Accademia Medico Giuridica, e il Magistrato Avv. Filomena Angiuini. Interverranno: il Prof. Gianmichele Pavone – Docente Master Criminologia Unilecce – “Atti di bullismo scolastico, una pagina da debellare”; la Prof.ssa Gloria Mazzeo – Docente Università “Sapienza” di Roma, Sociologo dell’Educazione, Criminologo – “Devianza come difetto nel processo di socializzazione”; la Prof.ssa Rosanna Alfieri – Docente Università “Sapienza” di Roma, Pedagogista, Criminologo – “Le radici familiari della violenza”; il Prof. Danilo Riponti – Docente Antropologia Criminale Unitrieste – “Il traffico internazionale dei Minori, analisi e rimedi”.  Alla Tavola Rotonda parteciperanno: Giovanni Malagutti, Presidente Fondazione Malagutti – “Esperienze concrete per l’assistenza”; Maria Teresa Mitsindo, Presidente Centro Caribù – “L’assistenza delle madri straniere, problematiche e linee di intervento”; il Prof. Gennaro Sammartino, Tossicologo Forense – “Psicopatologia e aggressività”; Dr. Alessandro Sabetta, Giurista – “Nascita del problema del numero oscuro (Sutherland)”. La chiusura dei lavori è prevista per le 13:30.  <<Stante l’apprezzabile validità formativa ed educativa dell’iniziativa – ha dichiarato l’assessore all’Istruzione, Vincenzo Passa – ho richiesto la partecipazione di docenti ed alunni degli Istituti cavesi. Al termine del convegno, sarà rilasciato un attestato>>.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.