il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Padroni a casa nostra,Ladroni a casa nostra

BERGAMO  – E’ ricomparsa la scritta ‘Ladroni a casa nostra’ sul prato di Pontida, tradizionale luogo di ritrovo dei raduni della Lega Nord. Ignoti hanno cancellato la lettera ‘P’ della frase ‘Padroni a casa nostra’, che da tempo campeggia su un muro che delimita il prato, sostituendola con la lettera ‘L’. La stessa manipolazione beffarda della scritta era stata fatta, sempre da ignoti, nel marzo scorso.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.