il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

La Nocerina fa ricorso al Tnas

Fabio Gioia

Dopo le sentenze in primo grado del calcioscommesse, la Nocerina già stava preparando la squadra per partire al meglio nel nuovo campionato in serie B, dato che si aspettava a giorni, se non addirittura entro la giornata stessa, ma sia Vicenza che Nocerina erano rimaste in sospeso, dato che stava parlando di una serie B a 20 squadre, per ridurre anche le giornate in campionato, ma poi è arrivata la mazzata definitiva. Delle due retrocesse (Grosseto e Lecce) può essere chiamata tale solo la squadra salentina, che in questo modo ha escluso una serie B con meno squadre, ma che ha permesso il ripescaggio solo al Vicenza. Ma poche ore dopo la sentenza di secondo grado, il Tribunale nazionale di arbitrato per lo sport ( Tnas, ultimo grado di giudizio) ha comunicato che è stata depositata istanza di arbitrato da parte della Nocerina nei confronti del Grosseto, della Figc, e delle Leghe di B e Pro.Ma il ripescaggio da parte della Nocerina, sembra comunque lontanissimo, dato che per molti la sentenza del Tnas è già scritta, e visto anche che il campionato di serie B è iniziato e il Grosseto scenderà regolarmente in campo nella sfida in casa contro il Novara.Per la Nocerina si prospetta una settimana di aspettative, che forse rimarranno tali, ma d’altronde sperare non costa niente, e anche se inserita in un girone di ferro, rimane una delle candidate principali per la promozione.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.