il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

IL PD RITROVATO

Antonio Citera

SALERNO – Dal comunicato apparso sul sito del PD della provincia di Salerno dal tema scottante riguardante la cattiva manutenzione delle strade provinciali, si direbbe quasi che finalmente la politica voglia mettersi a servizio della collettività. Si sa però di parole in questi ultimi anni ne sono state spese tante, fiumi di scritture che hanno riempito le prime pagine dei quotidiani. MA I FATTI? Allora ci chiediamo, perché continuare a prendere in giro le persone, a vendergli promesse e soprattutto illusioni ? Dalla sede di via Manzo assicurano tuoni e fulmini verso quella che da sempre il Segretario Landolfi ha definito “Provincia del nulla”. Ricordo che l’intera campagna elettorale pro Bersani fatta dal PD salernitano  è stata  incentrata sulla parola “NULLA” attaccando sempre e comunque quel centrodestra che poi a risultati acquisiti ha avuto la meglio sul centrosinistra. Questa realtà dovrebbe in qualche modo far riflettere. Secondo noi la conferenza di questa mattina è stato solo un modo come un altro per ripristinare il dialogo tra la Segreteria provinciale e il Consigliere Regionale Donato Pica, lasciato solo e buttato fuori da qualsivoglia competizione quando in via Manzo si respirava aria di Ministero. Per onor di cronaca vi proponiamo il comunicato scritto da Nicola Landolfi.

 Il PD intende presentare un dossier alle autorità giudiziarie relativamente al dissesto in cui versano le strade provinciali.

Nel corso di un incontro con la stampa, svoltosi stamane nella sede provinciale del PD, il consigliere provinciale Giovanni Coscia, quello regionale Donato Pica e il segretario provinciale Nicola Landolfi hanno attaccato duramente la “provincia del nulla” che butta centinaia di migliaia di euro inutili per le consulenze e lascia le strade e la gente a rischio incolumità.

Oltre a un gruppo di lavoro che interagirà con il dipartimento trasporti, il PD chiederà alle proprie rappresentanze istituzionali il “commissariamento ad acta della provincia” sulla viabilità.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.