il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Borse positive sul finale

Filippo Ispirato

I listini del vecchio continente accelerano sul finale e chiudono tutte in
positivo sulla scia dei dati sulla fiducia dei consumatori ai massimi dal 2007,
anno precedente allo scoppio dela bolla dei mutui subprime, e ai progrssi
dell’economia nipponica che, nel primo trimestre, segna una crescita del 3,5%
su base annua.
Milano chiude a + 0,35%, Londra + 0,53%, Parigi + 0,56% e Francoforte + 0,35%
e Tokyo a + 0,67%.
Lo sprad tra Bund e Btp si riduce rispetto a ieri attestandosi a quota 258
punti base. In Europa si cerca di trovare una soluzione alla crisi, tra le
proposte ipotizzate dal primo ministro francese Hollande un governo economico
unico per tutta l’Eurozona.
Tra le notizie di economia locale si segnala che in città arriveranno nei
prossimi mesi circa 60 milioni di euro stanziati dal Governo, che secondo il
decreto Pa, serviranno a pagare circa 2/3 dei crediti certificati da parte
delle imprese nei confronti della pubblica amministrazione salernitana.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.