il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

ANTONIO SURIANO E MARIO CAPO VINCONOL’8^ EDIZIONE DEL CONCORSO DI PITTURA ESTEMPORANEA“La BCC di Sassano colora il territorio” 2014

 

Da uff. stampa

 

TITO (PZ) – E’ stato Antonio Suriano, con l’opera intitolata “Riflessi d’Autunno a Tito”, ad aggiudicarsi il primo premio  nella Categoria Seniores della 8^ edizione del Concorso di Pittura Estemporanea “La BCC di Sassano colora il Territorio”, la cui cerimonia di premiazione si è svolta ieri pomeriggio a Tito (PZ), presso l’Auditorium Don Domenico Schiavone. A Suriano, originario di Altavilla Silentina, oltre al plauso della giuria e del folto pubblico presente, sono andati anche i 500 euro destinati al vincitore della sua categoria. Sul gradino più alto della Categoria Juniores, invece, è salito Mario Capo, con l’opera da titolo “Incendio della Torre”. Per il talentuoso giovane, originario di Roscigno, anche il premio in denaro da 150 euro.

Non è stato affatto semplice per la giuria tecnica, presieduta da Angelo Sica e coordinata da Lucio Mori, scegliere tra le oltre 30 opere in gara in questa edizione 2014 del concorso di Pittura Estemporanea organizzato dalla BCC di Sassano con il patrocinio del Comune di Tito. La qualità media dei quadri partecipanti al concorso e realizzati lo scorso 9 Novembre si è rivelata alta, mettendo in non poca difficoltà i giurati. A ulteriore conferma della notorietà acquisita dal concorso ideato 8 anni fa dal presidente della BCC di Sassano Antonio Calandriello per valorizzare insieme gli artisti e le bellezze paesaggistiche territoriali, ma anche per preservare l’identità e le radici dei luoghi nei quali l’Istituto di Credito di Sassano opera.

Nella Categoria Seniores il secondo posto e il relativo premio da 300 euro sono andati Rosalbo Bortone di Marina di Camerota, con l’opera “Dolce Inverno”, mentre sul terzo gradino del podio è salito Antonio Altieri di Potenza, che con “Luci e Colori” che si è aggiudicato anche l’assegno da 200 euro. Per la Categoria Juniores secondo posto e premio da 100 euro a Maria Grazia Giosa, di Tito, con “La Cascata”, e terzo posto ad ex-aequo per Francesca D’Anza con “Ripresa d’Autunno” e per il giovanissimo Jacopo Salinardi, di soli 11 anni, con il suo “Paesaggio di Tito”.

Alla cerimonia di premiazione, caratterizzata da una folta presenza di pubblico, hanno preso parte tra gli altri il Presidente della BCC di Sassano Antonio Calandriello, il direttore Stefano Antonello Aumenta, ed il sindaco di Tito Graziano Scavone. Il presidente Calandriello, molto soddisfatto per la riuscita della manifestazione, ha ringraziato il sindaco e l’amministrazione comunale di Tito per la calorosa accoglienza riservata al Concorso, donando al primo cittadino l’opera vincitrice nella Categoria Senior di Antonio Suriano. “Il successo crescente della nostra manifestazione ci spinge già a pensare alla prossima edizione –ha concluso il presidente Calandriello- e posso già anticipare che probabilmente si svolgerà a Potenza”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.