il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Bellezza d’Artista, seconda tappa alla Stazione Arechi

Da Monica Di Mauro

SALERNO – Sirene, Cenerentole, Geishe, illuminate da uno splendente Sole e tra le Aurore Boreali: è stata questa l’accoglienza riservata ai visitatori delle Luci d’Artista che hanno scelto di raggiungere il centro della città, partendo dalla Stazione Arechi della Metropolitana leggera di Salerno. Dopo la prima performance dello scorso 30 novembre, anche oggi, a partire dalle 16, gli artigiani salernitani che aderiscono all’evento Bellezza d’Artista, promosso dalla Cna e dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con il Comune, hanno, infatti, scelto di far vedere in anticipo, rispetto  all’evento  finale già in programma il prossimo 11 gennaio presso il Centro Congressi Salerno Incontra, le speciali opere viventi create traendo ispirazioni dalle installazioni luminose del percorso allestito nella città di Salerno. I team, 14 in tutto quelli che partecipano alla manifestazione, sono composti da parrucchiere, estetiste, orafi , sarti e fotografi che, uniti in squadra, danno vita a speciali creature che hanno catturato ammirazione e flash dei turisti, incuriositi dall’esposizione di Bellezza d’Artista. Mai location fu più adatta per la “Cenerentola metropolitana”, che è stata presentata dai Selce, i fratelli Massimo, all’acconciatura e Veronica al trucco. Predomina il giallo, invece,  per la donna-Sole del team de “I Casola” che ha visto al lavoro la squadra composta dei fratelli Fabio e Sergio, quest’ultimo presidente della Cna, con Anna Milone per l’acconciatura a raggi della modella Gloria. Total yellow anche per il trucco, a cura di Mister Sun con Gina Rescigno e Morena Cuffa, mentre l’abito è stato realizzato dalla stilista Valentina Biancullo e completato da una stola in stoffa e pelliccia di Salvatore Carlino. Tocco finale la parure dell’orafo Gaetano Cavallo. A Sergio Alfieri il compito di fotografare la speciale installazione. Due team hanno, invece, scelto di farsi ispirare dall’Aurora Boreale. Sono il gruppo del parrucchiere Luca Crispino, il Look Maker Light, con lo stilista Rocco Napoli che,  in collaborazione con la visagista Rachele Landi ed il fotografo Antonio Sellitti, hanno  scelto l’anteprima di oggi per mostrare un work in progress ancora avvolto dal mistero che sarà completato con un effetto finale sorprendente l’11 gennaio. L’altra “Aurora” è del team Brutto Anatroccolo con la coppia Patrizia Rinaldi  e Gianluca Ricci, affiancati da Tonia De Simone e Paola Carpentieri: la loro “Lady Boreale” è avvolta nella turbo-moda di Lello Carrella ed impreziosita dal tocco orafo di Luigi Truono. Due opere viventi, invece, traggono ispirazione dalla nave dei pirati di Peter Pan, ormeggiata nella villa Comunale. Dino Della Monica, all’acconciatura e Rosa Casciano al trucco  hanno scelto di dare vita a Trylli, che indossa un abito di Cirak Sposa, mentre il gruppo di Vanity che vede al lavoro la famiglia Alfieri con papà Guglielmo,  le figlie Pamela e Federica  e la mamma Carmela Landi, ha consentito ai turisti di fare il piacevole incontro con la Sirena di Peter Pan, che il fotografo Gianluca Esposito ha immortalato in posa sui …binari. Ispirazione orientale, come anticipo della tappa in piazza Sant’Agostino per la donna Geisha del team Shabusa, ovvero Culto della Bellezza,  dell’estetiste Anna e Marcella Santoro, che hanno lavorato con le coiffeur Lisa e Lucia Mancuso della Nuova Linea, affidando l’abito alle mani di Aneta Radoi de La bottega del Cucito. Infine, è il Circo di Strada, come le Luci che illuminano via Diaz ad aver guidato la naascita della donna –Mimo, frutto del lavoro del team “Art in Rocca” composto dalla New Image con Raffaella Miserendino al trucco e Raffaele Scarpa all’acconciatura.  E sono stati tanti i visitatori che in attesa di prendere il treno , o in fila per il biglietto, si sono lasciati conquistare dal fascino delle creazioni artigianali dei maestri della Bellezza Made in Salerno, nonostante lo sciopero dei trasporti che ha fatto saltare alcune corse.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.